menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sette luoghi meravigliosi del centro di Bologna

Sette meraviglie da non perdere per chi si trova a passare per il centro del capoluogo emiliano

Ci sono luoghi che caratterizzano Bologna per la loro unicità. A volte sono veri e propri monumenti, in altri casi si tratta di luoghi molto caratteristici, ricchi di storia e di passato. Dall’epoca romana alla fine del secolo scorso, i monumenti racchiusi dentro le mura della città raccontano molto di essa. Qui di seguito ne abbiamo selezionati sette di particolare interesse. Se avete un pomeriggio libero, potrete visitarli comodamente, poiché sono tutti nelle vicinanze del centro storico.

Due Torri – Piazza Porta Ravegnana
Torre degli Asinelli, vero e proprio simbolo di Bologna assieme alla sua gemella Garisenda, fu eretta nel 1109 ­19 dalla famiglia omonima. Alta quasi cento metri, presenta uno strapiombo di 2,23 metri e una scalinata interna di 498 gradini, terminata nel 1684. Durante la seconda guerra mondiale, la torre ha svolto importanti funzioni di avvistamento militare. Di proprietà del comune di Bologna, oggi è accessibile al pubblico previo pagamento di un contributo.
Orari: Dal 1 aprile al 30 settembre 2016: 9.00 ­ 19.00. Dal 1 al 31 ottobre 2016: 9.00 ­ 18.00. Dal 1 novembre 2016: 9.00 ­ 17.00

Torri illuminate-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento