Ztl ambientale: bonus mobilità, a chi spetta e come funziona

Tutto quello che c'è da sapere per richiedere il contributo...

Foto archivio

Dal 1 gennaio 2020 è partita la Ztl ambientale, e come annunciato dal Comune non saranno più validi i contrassegni delle auto Euro 0 per l’accesso al centro storico, e scatterà la sosta a pagamento per la seconda auto in centro e per la terza auto, nella corona semicentrale e semiperiferica. In tutto,  ai primi provvedimenti sono interessati 14.150 cittadini (per un totale di 16.600 auto) che hanno ricevuto dal Comune la lettera raccomandata con la comunicazione dell’avvio del procedimento. Le auto Euro 0 dei residenti nella Zona a Traffico Limitato a cui dal primo gennaio 2020 sarà revocato il contrassegno sono circa 1.700 e corrispondono a 1.350 cittadini. I titolari dei contrassegni che subiscono modifiche per i provvedimenti sulla sosta sono invece 12.800, per un totale di quasi 15mila auto.

Per chi rinuncia al permesso però, sono previsti dei bonus....

Bonus mobilità sostenibile: a chi spetta e come funziona

L’introduzione della Ztl Ambientale è accompagnata da incentivi all’uso del trasporto pubblico. Il bonus mobilità sostenibile spetta a tutti i residenti del centro storico ai quali progressivamente sarà revocato il contrassegno di accesso alla Ztl, a condizione che non chiedano un nuovo contrassegno.

Il bonus spetta anche a chi decide volontariamente di rinunciare al proprio contrassegno anche se l’auto non rientra nelle categorie che progressivamente saranno tenute fuori dalla Ztl. Il bonus dura un anno, si può chiedere al massimo per due anni e viene erogato da Tper a chi sceglie di muoversi col bus, con i taxi/Ncc, col car sharing o col bike sharing anziché con l’auto privata.

Ecco i bonus per il 2020:

  • 1.000 euro per le famiglie a cui vengono revocati almeno due contrassegni “R” o “Pa” abbinati a veicoli euro 0
  •  700 euro per le famiglie a cui viene revocato l’unico contrassegno “R” o “Pa” abbinato a un veicolo euro 0, a patto che non abbiano un contrassegno H-handicap
  •  500 euro per le famiglie a cui viene revocato uno dei contrassegni “R” o “Pa” abbinato a un veicolo euro 0

Le famiglie con Isee inferiore a 14mila euro, alle quali il contrassegno è comunque garantito, potranno chiedere il bonus mobilità solo se rinunciano al permesso.

Over 70 : se al nucleo familiare al quale appartengono persone con più di 70 anni di età vengono revocati tutti i contrassegni (R residenti e Pa posto auto), questi cittadini potranno scegliere tra l’abbonamento annuale gratuito al Trasporto pubblico locale (Tpl) urbano per dieci anni o il bonus mobilità.

La gestione dei bonus mobilità è effettuata a cura di TPER che gestisce la sosta in città. Sono attivi, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 18, un numero verde dedicato 800 694994 e un contatto WhatsApp 329 0635298 in grado di rispondere a tutte le richieste di informazione. Sempre attiva la e-mail ztlambientale@tper.it.

Come funziona la ZTL ambientale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento