menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carnevale di Cento, tra i più famosi d'Europa: alla scoperta della secolare kermesse

Per una gita appena fuori porta, il Carnevale centese, gemellato con quello di Rio de Janeiro, è un'ottima idea per chi voglia vivere a pieno questo periodo dell'anno. Qui sarete rapiti dai carri, imponenti e ingegnosi, e dagli spettacoli, colorati e coinvolgenti. Ecco come è l'edizione 2018 e come si è trasformata negli anni questa kermesse

Per una gita appena fuori Bologna, il Carnevale centese, gemellato con quello di Rio de Janeiro, è un'ottima idea per chi voglia trascorrere una giornata all'insegna del divertimento e vivere a pieno l'atmosfera di questo periodo dell'anno. Sarete rapiti dai carri, imponenti e ingegnosi, e vi farete trascinare dalla musica e dagli spettacoli, coinvolgenti e coloratissimi.

EDIZIONE 2018 (Qui il programma completo). Nel centro storico della città, le splendide creature di cartapesta sfilano, accompagnate da maschere e gruppi in costume, in una cornice davvero unica, quella di piazza Guercino (GUARDA IL VIDEO).  Per questa edizione 2018 i carri di prima categoria in sfilata sono:  "I ragazzi del Guercino", " I Toponi", “I Fantasti100", " Il Risveglio" e i " Mazalora”.


Quest'anno la conduzione è affidata a Fiordaliso, 9 volte protagonista al Festival di San Remo, che affianca il Patron Ivano Manservisi nelle prime tre domeniche di sfilata. Tanti gli ospiti in programma: da  "Riki", protagonista di "Amici di Maria De Filippi 2017", disco d'oro e di platino col suo ultimo album "Mania", alla bella Diletta Leotta, Regina dei talk calcisitici di Sky Sport. Tra gli ospiti che saliranno sul palco anche Daniele Tedeschi detto "La Roccia"  ex batterista di Vasco Rossi e, direttamente da Zelig e Colorado, il comico Gianluca Impastato. Con il carro "Lasciateli Sognare" del Risveglio ha sfilato, domenica 11 febbraio, il cantautore e già vincitore del Festival di Sanremo Povia.
Durante l'ultima - e quinta - giornata di sfilate, domenica 25 Febbraio, si terranno due tra i momenti più emozionanti di tutta la manifestazione: la proclamazione del carro vincitore della manifestazione  e il consueto Testamento del Tasi, col rogo della maschera tipica centese e il meraviglioso spettacolo pirotecnico nel Piazzale della Rocca.
Per tutto il mese di sfilate dominerà sul centro storico di Cento l'imponente Ruota Panoramica, oltre 40 metri di movimento e una prospettiva d'eccezione da cui ammirare il bellissimo borgo medievale.

SECOLI DI TRADIZIONE, ECCO COME E' NATO IL CARNEVALE CENTESE (CONTINUA A LEGGERE -->)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento