Domenica, 13 Giugno 2021
Casa

Tari 2021, bollettini in arrivo: informazioni, scadenze e agevolazioni

Il Comune ha stabilito una serie di agevolazioni legate all'emergenza sanitaria per il Covid-19

Arriveranno a giorni i bollettini e le email con le indicazioni per il pagamento della TARI 2021 del Comune di Bologna. Il pagamento della TARI 2021 va effettuato in un'unica soluzione entro il 2 dicembre 2021 o in due rate con scadenza 30 giugno per la prima rata e 2 dicembre per la seconda rata.
Il Comune ha stabilito una serie di agevolazioni per le attività economiche e le associazioni colpite dalle chiusure dovute all'emergenza sanitaria per il Covid-19: sono previste riduzioni del 25%, 40% e 50% dell'importo.

Agevolazioni TA.RI. utenze non domestiche 

Per quelle categorie di utenze non domestiche, regolarmente iscritte in tassa, che a causa dell’emergenza sanitaria collegata alla diffusione del virus Covid-19 siano state costrette a sospendere la loro attività, o a esercitarla in forma ridotta anche a seguito dei provvedimenti nazionali e regionali che ne hanno disposto la sospensione parziale o totale, o che più di altre abbiano subìto una contrazione nelle attività e nei consumi anche nella fase di riapertura, per l'annualità 2020 è stata introdotta una riduzione tariffaria così articolata:

a) nessuna riduzione della TARI per le attività di seguito specificate nell’ambito delle singole classi (di cui all’art. 14 comma 4 del  regolamento TA.RI.):
1 - Associazioni, Istituzioni: politiche – sindacali – religiose, ass. tecn.-economiche, enti di assistenza, enti pubblici non economici, istituti religiosi
3- Stazioni, Magazzini e depositi non al servizio di attività industriali o commerciali e senza alcuna vendita diretta
6 – Convitti, collegi, caserme, carceri ed ogni altro tipo di convivenza
7 – Case di cura e riposo
8 - Ospedali
9 – Uffici commerciali, agenzie finanziarie, assicurazioni, ambulatori, poliambulatori, laboratori analisi cliniche, studi medici, studi  veterinari
10 – Banche, istituti di credito e studi professionali
11 - Esercizi commerciali di generi non alimentari: edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie
15 - Attività industriali con capannoni di produzione;
18 – Supermercati alimentari, esercizi commerciali di generi alimentari (con esclusione di quelli previsti alla classe 19), pizzerie da asporto
19 – Ortofrutta, pescherie
20 – Ipermercati di generi misti
21 – Banchi di mercato generi alimentari (che non hanno subito provvedimenti di sospensione dell’attività)

b) riduzione del 25% della TARI a favore di ciascuna delle attività di seguito specificate nell’ambito delle singole classi (di cui all’art. 14 comma 4  regolamento TA.RI.):
9 - Agenzie ippiche, ricevitorie totip
19 - Fiori e piante

c) riduzione del 40% della TARI a favore di ciascuna delle attività di seguito specificate nell’ambito delle singole classi (di cui all’art. 14 comma 4 regolamento TA.RI.):
1 - circoli, biblioteche, musei, centri diurni
3- Autorimesse, autoservizi, autotrasporti e laboratori artistici
4 - Distributori carburante, aree di parcheggio, aree di posteggio, campeggi, impianti termali
13- Attività artigianali tipo botteghe: parrucchiera, barbiere, estetista
14 - Officine, carrozzerie, laboratori, botteghe artigianali
22 - Sale giochi

d) riduzione del 50% della TARI a favore di ciascuna delle attività di seguito specificate nell’ambito delle singole classi (di cui all’art. 14 comma 4 del regolamento TA.RI.):
1 - Associazioni e istituzioni: culturali – sportive, scuole di formazione professionale e avviamento al lavoro, università private, asili nido;
5 - Esposizioni, autosaloni
6 - Alberghi (senza ristorante), pensioni, locande, affittacamere, bed and breakfast (e ogni altra attività ricettiva tenuta ad applicare l'imposta di soggiorno)
9 – Agenzie di viaggi
11- Esercizi commerciali di generi non alimentari (ad eccezione di edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie)
12- Banchi di mercato di generi non alimentari (beni durevoli)
16 - Ristoranti (anche inseriti in strutture alberghiere), trattorie, pizzerie, tavole calde, osterie, pub, mense, birrerie, hamburgherie
17 - Bar, gelaterie, pasticcerie
18 - Rosticcerie
21 – Banchi di mercato generi alimentari (che hanno subìto provvedimenti di sospensione dell’attività)
22 - Discoteche, sale da ballo

e) riduzione del 50% della TARI a favore delle scuole paritarie dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado di cui al comma 2 dell’art.7 del regolamento TARI .

f) riduzione del 50% della TARI a favore di  attività che svolgono in via principale attività di allestimento fieristico.

La riduzione di cui alla lettera f) è concessa,  su istanza del contribuente, da presentare entro il  30 aprile 2021. Tale riduzione è applicata a conguaglio sulla tassa dovuta per l’annualità di competenza 2021 per la seconda rata, in scadenza al 02 dicembre 2021, in base al positivo riscontro dell'ufficio sull'effettiva esistenza dei necessari presupposti.

La riduzione di cui alle lettere b), c), d) ed e) trova automatica applicazione sulla base delle risultanze della banca dati TARI.

Come ricevere informazioni sulla Tari

Il Comune raccomanda di evitare di recarsi di persona allo sportello per avere informazioni e chiarimenti sulla TARI. Contatta gli uffici online o al telefono:

- sportello virtuale con video chat aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17: prendi un appuntamento con la video chat TARI: appuntamento telefonando al numero 051 0185048 (Call center Tributi), attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13
- appuntamento e informazioni online 
- numero verde gratuito 800 037 688 per ricevere informazioni sul prospetto di pagamento TARI 2021 ricevuto. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, sabato dalle 9 alle 13.
- Per chiedere un duplicato del prospetto di pagamento della TARI 2021, con il relativo modello F24, basta fare una segnalazione on line allegando la scansione del documento d'dentità dell'interessato o del legale rappresentante nel caso di soggetti diversi da persona fisica. Invia la segnalazione sul portale Infotributi.

- per ricevere direttamente via email i prospetti riassuntivi di pagamento della TARI, iscriversi al servizio online gratuito Tributi del Comune. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari 2021, bollettini in arrivo: informazioni, scadenze e agevolazioni

BolognaToday è in caricamento