menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelli, rocche e ville nel bolognese: mini-guida per gite fuori porta (parte 2)

Se Bologna è ricca di Torri, il suo territorio lo è di castelli, palazzi e rocche, talvolta poco conosciuti, ma che diventano ottime mete per le gite nei fine settimana

Se Bologna è ricca di Torri, il suo territorio lo è di castelli, palazzi e rocche, talvolta poco conosciuti, ma che diventano ottime mete per le gite nei fine settimana.  Continuiamo il nostro viaggio. 

Minerbio, Castello dei Manzoli. Il castello di San Martino, detto anche dei Manzoli si trova in località Soverzano. Costrutia a partire dal 1411 per volere del Cavaliere bolognese Bartolomeo Manzoli, come dimora aristocratica, aveva anche una struttura difensiva, come mura, merli e fossati. Un bel cortile interno è circondato dalle torri difensive e dai ponti levatoi. 

Nei pressi del castello dal 1574 si teneva una fiera annuale, così venne costruito un portico nel 1684. Negli ultimi anni è stata ripresa la tradizione della fiera che si tiene ogni anno il primo Sabato e Domenica di Ottobre. Venne restaurato e decorato nel '500 e nel '600, ma gli interventi maggiori si ebbero nel 1883-85, quando era proprietà dei Conti Cavazza, ad opera di Alfonso Rubbiani e Tito Azzolini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento