Guida

Castelli, rocche e ville: mini-guida per gite fuori porta (parte 3)

Se Bologna è ricca di Torri, il suo territorio lo è di castelli, palazzi e rocche, talvolta poco conosciuti, ma che diventano ottime mete per le gite nei fine settimana. Continuiamo il nostro viaggio in provincia

Se Bologna è ricca di Torri, il suo territorio lo è di castelli, palazzi e rocche, talvolta poco conosciuti, ma che diventano ottime mete per le gite nei fine settimana.  Continuiamo il nostro viaggio in provincia.

Argelato, Palazzo del Vignola. Situato al civico 41 di via Funo, venne costruito nel '500 su disegno dell'architetto Jacopo Barozzi, detto appunto "Il Vignola", che progettò anche la facciata della Basilica di San Petronio. 
Il palazzo è caratterizzato dalla cosiddetta "loggia passante", con soffitto a volta. E' detto anche Palazzo della Morte poichè probabilmente appartenne alla Confraternita di Santa Maria della Morte, ospedale religioso che si occupava anche dei condannati a morte e della sepoltura. Oggi è di proprietà della "Tonino Lamborghini" che ne ha curato il recupero. Ospita meeting e mostre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelli, rocche e ville: mini-guida per gite fuori porta (parte 3)

BolognaToday è in caricamento