Spesa e servizi scontati per le famiglie, torna la Family Card del Comune di Bologna

Come funziona la car e quali gli sconti dei quali è possibile usufruire

Dal 1° febbraio nei supermercati Coop Alleanza 3.0 e Conad Nord Ovest ripartono gli sconti sulla spesa “Family Card”, rivolti alle famiglie con tre figli sotto ai 26 anni e ai nuclei monogenitoriali con almeno un figlio. Per chiedere gli sconti c'è un'importante novità: sarà necessario scaricare gratuitamente l'APP "Bologna Welfare" da Google Play Store o da App Store IOS.
Per accedere alle agevolazioni è necessario essere residenti nel Comune di Bologna e avere un reddito Isee (Indicatore Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare inferiore ai 15.000.

Cosa è la “Family Card”

La “Family Card” è un'iniziativa del Comune di Bologna partita nel 2009 con lo scopo di offrire una serie di agevolazioni e riduzioni su alcuni beni e servizi offerti dagli esercizi aderenti.
Nel dettaglio è previsto uno sconto del 10% sulla spesa effettuata, fino ad un massimo di 350 euro al mese, per la catena Conad, e uno sconto di 50 euro su base settimanale per la catena Coop, che prevede anche una riduzione del 10% sugli acquisti nelle proprie librerie.

Accanto agli sconti sulla spesa il progetto vede anche una serie di sconti e riduzioni, rivolti in questo caso anche alle famiglie con due figli, presso farmacie, negozi, patronati e centri estivi (i dettagli alla pagina: www.comune.bologna.it/sportellosociale/servizi/2571/3412/).
Un aiuto concreto reso possibile grazie alla disponibilità degli esercizi che hanno scelto di collaborare con l’Amministrazione comunale a questo progetto: Conad Nord Ovest, Coop Alleanza 3.0, Federfarma, CNA, Farmacie Gruppo Admenta, Antoniano onlus, ARCI Bologna, Librerie Coop.

Come richiedere gli sconti

Un’importante novità riguarda la modalità di richiesta degli sconti. La tessera “Family Card”, non più attiva dallo scorso giugno, viene di fatto sostituita da “Bologna welfare”, la nuova App per smarphone del Comune di Bologna, scaricabile gratuitamente Google Play Store e App Store IOS.
Per richiedere gli sconti “Family Card” sarà necessario collegarsi alla App con le proprie credenziali digitali personali SPID - Sistema Pubblico Identità Digitale (www.spid.gov.it). La App, attraverso l’integrazione con il sistema di anagrafe e il database INPS-ISEE, sarà in grado di verificare la presenza dei requisiti anagrafici, familiari e reddituali necessari per accedere alle agevolazioni.
A quel punto basterà selezionare lo sconto desiderato e la App genererà un QRcode che dovrà essere presentato presso l’esercizio in cui si intende usufruire della agevolazione.
Per quanto riguarda gli sconti sulla spesa, il QRcode dovrà essere presentato presso i punti informazione dei punti vendita Coop Alleanza 3.0 e Conad. Gli operatori assoceranno lo sconto alla carta soci Coop o Conad del richiedente, così che, al momento del pagamento alla cassa dei supermercati, sarà sufficiente presentare la propria carta soci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento