Visura camerale: cosa è e a cosa serve

E' un particolare documento rilasciato solo dalla Camera di Commercio

La visura camerale è un particolare documento rilasciato dalla Camera di Commercio che fornisce informazioni su una qualsiasi impresa, iscritta in apposito registro, e ha validitià di sei mesi dal suo rilascio.

Cosa è la visura camerale 

La visura è un documento in carta libera, senza valore di certificazione, che contiene le informazioni sulle imprese iscritte presso il Registro delle Imprese ed il Repertorio economico amministrativo. Ogni visura contiene:

  • tutti dati anagrafici dei soci;
  • l’indirizzo della sede legale;
  • la data di costituzione dell’azienda;
  • il codice REA (cioè il numero di repertorio economico amministrativo);
  • lo stato dell’attività;
  • l’indirizzo di posta certificata;
  • il codice fiscale;
  • il numero di dipendenti nell’anno in corso;
  • le informazioni relative al capitale sociale;
  • le partecipazioni alla società;
  • le certificazioni di qualità;
  • il numero di partita IVA.

A cosa serve

Avere accesso alla visura camerale garantisce ai cittadini e alle aziende di ottenere informazioni utili per verificare l’esistenza di un’impresa e valutarne la solidità. Conoscere aspetti quali la composizione societaria di un’azienda, gli amministratori e le cariche permette di sapere con anticipo i futuri business partner. Inoltre le indicazioni relative al capitale, agli eventuali trasferimenti d’azienda, alle fusioni o scissioni favoriscono la comprensione delle strategie economiche effettuate da un' impresa. Questo aiuta a ponderare con maggiore attenzione le proprie scelte di collaborazione, investimento o acquisto anche da un punto di vista degli eventuali rischi.

Le informazioni contenute nelle visure camerali vengono aggiornate quotidianamente a cura delle Camere di Commercio competenti situate nelle diverse regioni. In ogni visura camerale viene sempre indicata sia la data di estrazione sia la data di aggiornamento degli archivi. Per richiedere una visura camerale è necessario essere in possesso della denominazione e del codice fiscale dell’impresa, nel caso delle imprese individuali, oppure della partita IVA per le società di capitali.

Tipologie di visure

La visura può essere:

  • ordinaria: contiene la descrizione aggiornata analitica dell’impresa o soggetto R.E.A in oggetto;
  • storica: contiene le stesse informazioni dell’ordinaria con l’aggiunta di tutte le notizie riguardanti le modifiche denunciate dalla data della costituzione;
  • assetto compagine sociale (assetti proprietari): riguarda le società di capitali, fatta eccezione per le società quotate in borsa e per le società cooperative, e contiene la descrizione della suddivisione del capitale sociale, delle relative quote o azioni e dei loro possessori, nonché l’elenco dei trasferimenti intervenuti in un certo intervallo temporale;
  • di deposito: contiene informazioni sull’avvenuta presentazione e protocollazione, in una certa data e per il registro delle imprese di Bologna, degli atti/domande/denunce di una certa impresa, non ancora evasi;
  • registro ditte: contiene le informazioni di una ditta che si è cancellata prima dell’entrata in vigore del RI o che non ha regolarizzato l’iscrizione al RI stesso;
  • scheda persona completa: elenco delle imprese in cui la persona richiesta risulta essere/essere stata titolare o avere/avere avuto cariche o qualifiche
  • scheda persona con cariche attuali: elenco delle imprese in cui la persona richiesta risulta essere titolare o avere cariche / qualifiche attualmente
  • scheda persona con cariche cessate: elenco delle imprese in cui la persona richiesta risulta essere stata titolare o avere avuto cariche / qualifiche in passato
  • singoli blocchi informativi: è possibile selezionare uno o più blocchi di informazioni, ed esattamente:
  • visura capitale e strumenti finanziari / informazioni patrimoniali;

  • visura sede e unità locali;

  • visura scioglimento, procedure concorsuali e cancellazione;

  • visura amministratori;

  • visura sindaci, membri organo di controllo;

  • visura titolari di altre cariche o qualifiche;

  • visura soci e titolari di altre cariche o qualifiche;

  • visura trasferimenti di rami d'azienda, fusioni, scissioni, subentri;

  • visura attività albi, ruoli e licenze;

  • visura società o enti controllanti;

  • visura pratiche in istruttoria;

  • visura partecipazioni in altre società;

  • visura soci e titolari di diritti su quote / azioni (per società di capitali, ad esclusione delle società quotate in Borsa e delle società cooperative);

  • visura informazioni da statuto / patti sociali, ultimo statuto / patti sociali depositato/i.

  • fascicolo: è il documento composto da visura ordinaria, statuto / patti sociali vigenti, ultimo bilancio depositato, pratiche in istruttoria, società controllanti, partecipazioni in altre società;

  • fascicolo storico: è il documento composto dal fascicolo e dalla visura storica delle modifiche e dei trasferimenti quote di srl;

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
  • contratto di rete: riporta i dati identificativi del contratto e l'elenco delle imprese partecipanti. E' stato predisposto anche un modello di VISURA STORICA del contratto rete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento