menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fare la spesa a km 0: i mercati contadini in città

Come un tempo, gli agricoltori arrivavano dalle campagne per vendere i loro prodotti, sono davvero tanti i 'Mercati contadini' in città

Come un tempo, gli agricoltori arrivavano dalle campagne per vendere i loro prodotti, oggi sono davvero tanti i 'Mercati contadini' in città. Seguendo il vecchio adagio "dal produttore al consumatore", frutta e verdura, ma non solo, arrivano sulle nostre tavole senza intermediari e 'a km 0' (filiera corta), evitando lunghi viaggi e quindi riducendo l'inquinamento. 

La Provincia di Bologna ha regolamentato la vendita diretta dei prodotti agricoli nel 2008  (Delibera n. 573 dell'11 novembre) e da allora diverse sono le zone della città dove acquistarli. 

1) Mercato della Terra Slow Food via Azzo Gardino - Piazzetta Pasolini. Sabato dalle 9 alle 14 tutto l'anno (tranne luglio e agosto) , lunedì dalle 17.30 alle 23 (da maggio ad agosto). 

Ospita circa 40 produttori che vendono ortaggi di stagione e frutta fresca, formaggi e latticini, pane e prodotti da forno di lievito madre, farine e cereali, uova, carni, salumi, confetture e miele, olio e aceto, birre artigianali, fiori e piante, pasta fresca, ma anche tigelle e piadine, pesce e caffè. 

Si tengono anche sessioni di educazione alimentare, cottura e degustazione. Info: 3281396004 - https://www.mercatidellaterra.com/ita/network/bologna -  mercatodellaterra@slowfoodbologna.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento