Guida Centro Storico / Piazza Maggiore

Palazzo D’Accursio, teatro di stragi e di un'importante incoronazione: curiosità sul palazzo del Comune

Il palazzo storico dell'amministrazione comunale è stato teatro di numerose vicende storiche. Ecco le più curiose

Palazzo D'Accursio, uno degli edifici che si affacciano sulla centralissima piazza Maggiore, è la storica residenza dell’amministrazione comunale. Al suo interno risiedono 7 sale nominate, ognuna adibita ad attività diverse, e aperte al pubblico. Assieme all’edificio di piazza Liber Paradisus, Palazzo d’Accursio ospita le attività della macchina comunale.

Ecco di seguito alcune caratteristiche del palazzo:

1 - Edificio composito.

Non si tratta di un palazzo unico, ma del frutto di innesti e ampliamenti successivi nel tempo. Di proprietà del maestro di diritto Accursio, fu acquistato dal neonato comune alla fine del duecento. Solo nel 1336 divenne residenza degli “anziani” della città, di fatto l’organo governativo comunale. Nel cinquecento e nel seicento subì numerose ristrutturazioni e ampliamenti, inglobando anche l’orto botanico che sorgeva sul suolo degli odierni locali della salaborsa.

(CLICCA SU CONTINUA --->)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo D’Accursio, teatro di stragi e di un'importante incoronazione: curiosità sul palazzo del Comune

BolognaToday è in caricamento