menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal teatro al voltone, 5 curiosità sul palazzo del Podestà

Dalle impiccagioni, al teatro, dal pallone al governo della città il palazzo del Podestà ha visto molti utilizzi da parte dei suoi abitanti

Il palazzo del Podestà fu il luogo di governo della città, prima dell'odierno Palazzo D'accursio. La sua struttura presenta un’ampia pianta rettangolare, la cui facciata larga guarda su Piazza Maggiore. In origine costruito in stile romanico, fu successivamente ristrutturato con elementi rinascimentali.

Qui di seguito, alcune curiosità sulla sua storia:

1. Il più antico.

Sebbene il palazzo presenti caratteri architettonici più moderni (Ampie vetrate, stile rinascimentale) quello del Podestà è l’edificio più antico del complesso. Palazzo Re Enzo, dall’aria decisamente più “medievale” è stato costruito circa 40 anni dopo. Il motivo di tale discrepanza è dovuto alle numerose parziali ristrutturazioni successive, nel ‘400, nel ‘500, e nel ‘700, che ne hanno cambiato decisamente l’aspetto esterno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento