rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Guida

Rifiuti, cosa portare ai centri di raccolta a Bologna

Tutte le informazioni utili...

Abbandonare rifiuti è reato, e se non riusciamo a vendere, regalare e donare qualcosa che non usiamo più, o semplicemente si è rotto, a Bologna è possibile portare tutto nei centri di raccolta. Ma chi può portarci i rifiuti? E cosa si può conferire?

Chi può portare i rifiuti ai centri

Puoi consegnare direttamente il materiale ai centri di raccolta se sei residente a Bologna. Non puoi usare i centri se sei una ditta o una piccola impresa.

Se porti i rifiuti ai centri di raccolta puoi avere agevolazioni sul pagamento della tassa rifiuti.

In alternativa ai centri di raccolta, per i rifiuti ingombranti in quantità limitata, puoi prenotare il servizio di ritiro gratuito a domicilio.

Cosa portare ai centri di raccolta

  • Prodotti auto/moto: accumulatori di piombo, antigelo, batteria auto/moto, filtri olio, pneumatici usati, vetro di parabrezza.
  • Materiale elettronico/elettrico: apparecchiature elettroniche (televisori, computer, video, stampanti), cartucce da stampante, pile.
  • Rifiuti ingombranti: apparecchiature contenenti Cfc (frigoriferi, congelatori, condizionatori), ferro e metalli (lavatrici, lavastoviglie, boiler), arredamenti (divani, materassi, mobili in plastica, gommapiuma, moquette). Ricorda che le ditte che installano nuovi elettrodomestici ritirano anche l’usato.
  • Liquidi: diluenti/solventi, olio minerale, vegetale, sintetico, vernici.
  • Altro: abiti e prodotti tessili, contenitori in plastica o in metallo etichettati T/F, inerti e calcinacci (solo se in piccola quantità e da lavori "fai da te"), lampade al neon e al mercurio, lamierato, legno verniciato e non, medicinali scaduti, vetro/plastica/latta proveniente da raccolta differenziata.

Per avere maggiori informazioni:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, cosa portare ai centri di raccolta a Bologna

BolognaToday è in caricamento