Maturità, uscite le materie d'esame. Gli studenti: "A piedi fino a San Luca"

Greco, Pedagogia, Figura disegnata, Economia aziendale, Topografia sono alcune delle materie della seconda prova scritta. Sotto le Due Torri il pensiero vola agli esami

C’è chi promette "andrò a piedi fino a San Luca”, chi si vota al patrono della città, San Petronio, chi invece sogna un viaggio ristoratore a Londra per “riprendersi dallo studio matto e disperatissimo”. Così, sotto le Due Torri, il pensiero degli studenti, tra piccole ansie, aspettative, scongiuri e gesti apotropaici, vola agli esami di maturità, che lenti si avvicinano.
E il Ministero dell’Istruzione ha annunciato le materie in cui dovranno cimentarsi i maturandi del 2012 in sede di esame.

DATE. Le prove scritte dell'esame di maturità dell'anno scolastico 2011/2012 si svolgeranno il 20 giugno (prima prova) e 21 giugno (seconda prova). L'elenco completo delle materie scelte per tutti gli indirizzi è consultabile sul sito miur.it.

LE MATERIE DELLA SECONDA PROVA.  Greco al Liceo classico, Matematica al Liceo scientifico, Lingua straniera al Liceo linguistico, Pedagogia al Liceo pedagogico, Figura disegnata al Liceo artistico, Economia aziendale ai Ragionieri, Topografia ai Geometri, Alimenti e alimentazione all'Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione. Sono queste alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta degli esami di Stato 2012 e contenute nel decreto firmato dal ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco.
Per gli istituti tecnici e professionali sono state scelte materie che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale. Per questa ragione la seconda prova può essere svolta, come per il passato, spiega il Ministero dell'Istruzione, in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando, eventualmente, anche i laboratori dell'istituto. Le materie scelte per alcuni indirizzi sono: per l'istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale; per l'istituto tecnico per geometri: Topografia; per l'istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera; per l'istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione; per l'istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata; per l'istituto professionale per tecnico delle industrie meccaniche: Tecnica della produzione e laboratorio. Per il settore artistico (licei e istituti d'arte) la materia di seconda prova ha carattere progettuale e laboratoriale (Architettura, Ceramica, Mosaico, Marmo, Oreficeria ecc.) e si svolge in tre giorni. Il decreto individua, inoltre, le materie affidate ai membri esterni. La scelta di queste materie ha seguito, laddove si è rivelato opportuno, il criterio della rotazione delle discipline.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento