Treni regionali: aumenta il prezzo dei biglietti

Numerosi i viaggiatori che hanno notato differenze al momento del pagamento

Novità per chi si mette in viaggio. Dal 1 luglio infatti, in molti hanno notato l'aumento dei costi dei treni regionali diretti verso la Toscana.

Attraverso una nota Trenitalia fa sapere che non si tratta di un aumento del costo dei biglietti ma dell’adeguamento automatico al tasso di inflazione programmata, previsto nel contratto di servizio con la Regione Toscana.

“Le tariffe si adeguano automaticamente al tasso di inflazione - spiega l’azienda - che è pari all’ 1,2 %. Se prendiamo una tratta di 50 km l’adeguamento è di 10 centesimi, mentre per un abbonamento mensile è di 1 euro”.

Ogni primo luglio  infatti, si verifica l'adeguamento che fa riferimento al valore del tasso di inflazione programmata.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Vetri e specchi: come togliere definitivamente gli aloni

I più letti della settimana

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

  • Furto in casa: svaligiano la camera mentre i proprietari dormono

Torna su
BolognaToday è in caricamento