Trasporti

Viaggi in aereo: cosa è ammesso portare, vietato l'hoverboard

Cosa non portare per evitare lunghe file o essere costretti a lasciare in aeroporto

Negli ultimi anni ha preso piede in Italia la moda di girare con l'Hoverboard: un dispositivo di trasporto costruito su due ruote collegate a due piccole piattafiorme snodate, il cui movimento viene azionato da un sensore di peso. Una sorta di tavola autobilanciata biciclica, ma non tutti sanno che questo è vietato in aeroporto.

Per motivi di sicurezza infatti, gli hoverboards così come tutti i veicoli alimentati con batterie e litio non sono accettati a bordo degli aerei, né come bagalio a mano né come bagaglio in stiva.

Per evitare lunghe file e spiacevoli incomprensioni, il consiglio è quello di lasciarli a casa.

Ma scopriamo insieme i bagagli a mano consentiti e come procedere, invece, con quelli che vanno in stiva

Bagaglio a mano

E' possibile portate un bagaglio a mano munito di apposita etichetta con nome e cognome, che non deve superare il numero e il peso massimo consentito dalla compagnia con la quale si vola.

A bordo dell'aereo è consentito il trasporto di un solo bagaglio a mano (accertarsi presso la compagnia aerea del peso e delle dimensioni consentite).

Inoltre, è possibile portare con sé i seguenti articoli:

  • una borsetta o una borsa porta documenti;
  • un pc portatile;
  • un apparecchio fotografico, videocamera o lettore CD/DVD;
  • un apparecchio telefonico mobile;
  • un soprabito o impermeabile;
  • un ombrello;
  • un paio di stampelle o altro mezzo per deambulare;
  • culla portatile e cibo per neonati;
  • articoli da lettura per il viaggio;
  • articoli acquistati al "Duty Free" e negli altri negozi dell’aeroporto.

Bagaglio da stiva

Il bagaglio, munito di apposita etichetta con nome e cognome, non deve superare il numero e il peso massimo consentito dalla compagnia.

Hai bagagli voluminosi e fuori misura?

In partenza da Bologna: I bagagli fuori misura consentiti dalla propria compagnia aerea, saranno registrati al check-in (piano terra) e dovranno essere consegnati nell’apposita area indicata al momento della registrazione.

In arrivo a Bologna: I bagagli fuori misura sono ritirabili presso il nastro dedicato denominato “Nastro fuori sagoma”.

Per maggiori informazioni: clicca qui

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggi in aereo: cosa è ammesso portare, vietato l'hoverboard

BolognaToday è in caricamento