Meteo, allerta 'gialla' per pioggia e fiumi in piena in Appennino

Situazione di instabilità soprattutto in quota. Fenomeno previsto in attenuazione

Allerta meteo in Appennino. Secondo le stime della Protezione civile nelle prossime ore e fino alla fine di domani 6 febbraio 2020 il passaggio di "una saccatura atlantica" determinerà dal pomeriggio di oggi giovedì 5 marzo 2020 "precipitazioni anche a carattere di rovescio, principalmente sulle aree montane". Non si tratterà di piogge intense: i valori sulla marcroarea dell'Appennino bolognese saranno nell'ordine dei 10-15 millimetri. Sempre sull'Appennino potranno verificarsi raffiche di vento intense. Tutto il fenomeno nel suo complesso è dato in attenuazione nei giorni a venire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento