menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo: allerta gelate della Protezione Civile

Per la giornata di giovedì 16 novembre, sono previste gelate e temperature estreme

Per la giornata di giovedì 16 novembre, sono previste gelate e temperature estreme. Scatta alla mezzanotte di oggi una Allerta Gialla per il rischio gelate sui rilievi appenninici centrali e per il mare molto mosso al largo di tutto il litorale emiliano-romagnolo. 
Il documento è stato diffuso ai sindaci dei Comuni localizzati nelle zone a rischio, dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R.

L’allerta odierna, la 123 del 2017, in pratica prolunga l’attenzione su aree geografiche e fenomeni meteo già in corso. Nelle aree collinari e montane centrali dell’Emilia-Romagna (sottozone E1, E2, C1, C2) la neve che si è accumulata a terra da lunedì scorso rischia di gelare durante la notte, più probabilmente ad una altezza superiore ai 600-700 metri, complici l’assenza di copertura nuvolosa (e dunque di precipitazioni) e il mantenimento delle temperature sotto lo zero.

’Allerta Gialla per gelate - si parla di ghiaccio a terra e non di pioggia che gela, un fenomeno che può verificarsi solo in presenza di previsioni di precipitazioni, oltre che di basse temperature - interessa 79 comuni di collina e montagna in provincia di Bologna, Ravenna, Modena, Reggio Emilia e Parma' si legge nella nota. 

Permane anche per domani la previsione di mare localmente molto mosso al largo: il codice colore Giallo per stato del mare al largo coinvolge tutti i 15 Comuni costieri della nostra regione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento