Meteo

Allerta meteo 'arancione' della Protezione civile: neve e fiumi sotto la lente

Una alternanza di neve e pioggia sarà protagonista nelle prossime ore in pianura, mentre fiocchi ancora copiosi sono attesi in collina

Allerta meteo anche per domani 23 febbraio. La fase più critica riguarderà la pianura -con allerta arancione- mentre le coline e l'Appennino saranno interessate da fenomeni meno intensi. Sotto l'occhio della Protezione civile rimangono i livelli dei fiumi in pianura, ma anche le nevicate previste per la serata di domani e per la mattinata sono da considerare importanti.

Quanto alle previsioni, permangono condizioni di tempo perturbato, con precipitazioni che nella mattinata saranno diffuse e a carattere nevoso anche in pianura, ad esclusione del settore costiero.

Durante le ore pomeridiane attenuazione dei fenomeni e temporaneo rialzo dello zero termico sino a quote collinari, compreso tra i 250 metri del settore occidentale e i 900 metri dei rilievi romagnoli. In serata l'abbassamento dello zero termico riporterà le nevicate sulle pianure centro-occidentali, mentre sul settore orientale continueranno le piogge, localmente anche a carattere di rovescio. Valori stimati di neve nella giornata attorno a 30 cm sul crinale, 15 cm nelle zone collinari e 5-15 cm aree di pianura.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo 'arancione' della Protezione civile: neve e fiumi sotto la lente

BolognaToday è in caricamento