menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve in Appennino: vento forte, allerta valanghe

Sono da evitare le zone di accumulo, conche, canaloni, cambi di pendenza e pendii

E' stato emesso oggi il Bollettino Valanghe che identifica un pericolo di codice giallo per il nostro Appennino. In pratica si tratta di: "Strati di neve umida-bagnata a debole coesione su strati basali più compatti e consolidati" spiega la nota "il manto nevoso è in generale moderatamente consolidato su molti pendii. Il manto nevosvalanghe allerta-2o presente ha subito una ridistribuzione in quota dovuta all'attività eolica avvenuta durante le precitazioni dei giorni trascorsi che ha prodotto la formazione di accumuli nelle zone sottovento, conche e canaloni. Localmente il grado di pericolo può aumentare". 

Il Bollettino di allerta, a cura del Comando Unitù Tutela Forestale, in collaborazione con il Comando Truppe Alpine e il Servizio Meteo dell'Aeronautica Militare, è valido fino al 20 novembre. 

Sono da evitare le zone di accumulo, conche, canaloni, cambi di pendenza e pendii sotto vento in genere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento