menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caldo fuori stagione, piogge scarse, smog e incendi: così cambia il clima bolognese

Da Arpae i dati confermano la tendenza: fa sempre più caldo, piove sempre di meno. Da dicembre sette i blocchi antismog

Allarme clima e siccità: anche smog e incendi

Ma non è solo la scarsità di acqua dal cielo e il calore ad allarmare: da quando sono state modificate le regole sul blocco al traffico per l'inquinamento atmosferico ci sono stati otto blocchi auto a Bologna e nei comuni della cintura. Alla vigilia di ognuno di questi l'aria conteneva polvere cancerogene per più di 3 giorni oltre i limiti di soglia spartiacque individuato prima che possono nascere complicazioni respiratorie nella popolazione.

E al clima secco si aggiungono anche gli incendi in aree rurali e boschive. Relegati di solito nei mesi centrali dell'anno, quando l'erba ingiallisce e gli sterpi prendono più facilmente fuoco, già si registrano casi in cui i Vigili del fuoco devono intervenire ai margini delle autostrade e nelle zone più impervie per spegnere incendi a sterpaglie e rovi. Fenomeni che nulla hanno a che vedere con la autocombustione, ma che sono facilitati dal cambiamento climatico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento