Meteo: il freddo nei 'giorni della Merla', leggenda o verità? La situazione

A fine gennaio la tradizione popolare vuole che siano il periodo più freddo dell'anno. Ma è vero?

I giorni della Merla, leggenda o verità? La tradizione popolare vuole che i tre giorni dal 29 al 31 gennaio siano i giorni più freddi dell'anno, una credenza legata a diversi racconti e aneddoti legati a questo periodo dell'inverno.

Tutto smentito a livello scientifico. Le serie annuali di temperature registrate in Italia collocano i picchi di freddo solitamente a inizio gennaio o a metà febbraio, ma la tradizione è dura a morire, anche perché più affascinanti dei freddi numeri sono i racconti attorno a questa leggenda. 

Nondimeno, effettivamente in questi tre giorni si assisterà a fenomeni perturbati, con nevicate previste anche in pianura nella notte tra martedì e mercoledì. Nulla a che vedere con il 'periodo più freddo dell'anno', come vuole la leggenda: infatti il fronte perturbato atlantico che attirerà in vortice tirrenico l'aria fredda dal Nord europa porterà al massimo neve, quindi con temperature attorno allo zero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giorni della Merla, leggende e proverbi del periodo 'più freddo dell'anno'

Nei giorni della Merla in sostanza saremo ben lontani dalle temute gelate mattutine e dalle giornata trascorse con la colonnina di mercurio perennemente sottozero, e anzi il fine settimana andrà verso un leggero aumento delle temperature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento