menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, il termometro sale: allerta gialla della Protezione Civile

Massime superiori a 34 gradi determineranno condizioni di disagio bioclimatico sulle aree di pianura emiliana

Allerta Gialla per temperature estreme valida dalle 12.00 di oggi, martedì 20 giugno, fino alla mezzanotte di mercoledì 21. L’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R, ha diramato la Fase di Attenzione per “ondata di calore”.

Il campo di alta pressione sta alzando le temperature massime, già dal 20 giugno, 5-6 gradi superiori alle medie stagionali, con punte di 34 gradi, e le “condizioni di debole disagio bioclimatico” derivano dall’innalzamento delle minime, che supereranno i 20 gradi. Il fenomeno è dato in intensificazione nelle successive 24 ore. Domani pomeriggio potrebbero verificarsi brevi rovesci temporaleschi sui rilievi. 
L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento