Meteo

Pioggia, 36 ore di allerta dalla Protezione Civile: si teme per la piena dei fiumi

La pioggia potrà determinare situazioni di criticità idraulica causando fenomeni di piena con possibile superamento dei livelli di soglia 2. Da stanotte fino alle ore 12 di domani, venerdì 31 gennaio, la fase di attenzione

Dopo la neve di martedì e la tregua maltempo della giornata di ieri, già in serata sono arrivate le prime piogge. Come annunciato. L''Agenzia Regionale di Protezione Civile ha emesso l'allerta/attivazione fase di attenzione n° 34 per pioggia dalle ore 24 di stanotte fino alle ore 12 di venerdì 31 gennaio.

A partire dalle prime ore di giovedì 30 gennaio, in base ai dati forniti da ARPA/SIMC, si evidenzia la possibilità di una intensificazione delle piogge nel settore centro occidentale della regione con particolare riferimento al bacino del Reno, la pianura di Bologna e Ferrara, i bacini del fiume Secchia e Panaro, la pianura di Modena e Reggio Emilia.

La pioggia potrà determinare situazioni di criticità idraulica causando fenomeni di piena con possibile superamento dei livelli di soglia 2  (che rappresenta il livello di passaggio alla criticità moderata).
"Permangono - dice il bollettino della Protezione civile - inoltre condizioni di criticità legate allo smaltimento delle acque nei territori del Secchia e Panaro interessati dall'alluvione dei giorni scorsi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia, 36 ore di allerta dalla Protezione Civile: si teme per la piena dei fiumi

BolognaToday è in caricamento