Sabato, 20 Luglio 2024
Meteo

Meteo, caldo africano verso la fine: pioggia e fresco in arrivo. Ma occhio alla grandine

L'esperto: "Temperature crolleranno con la nuova perturbazione". Ecco quando è prevista

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

La fine dell’ondata di caldo africano sembra vicina: è in arrivo infatti una nuova perturbazione che porterà pioggia, meteo instabile e un netto calo delle temperature torride che ci hanno fatto boccheggiare in questi giorni. Gli effetti si potranno vedere già in questo fine settimana, dove sono previsti temporali in tutta la regione, con anche la possibilità di grandinate.

Spiega il meteorologo di Ampro, Roberto Nanni: “Con la perturbazione che tra venerdì 21 e sabato 22 da apripista ad un parziale peggioramento, si conferma la fine dell’ondata di caldo africano e un meteo più movimentato. Di fatto un vortice depressionario in discesa dalle isole britanniche punterà il Nord Italia nel corso del weekend e si isolerà tra il Nordovest e l’alto Tirreno a inizio della prossima settimana, posizionandosi lungo il fianco destro dell’anticiclone. Tutto ciò penalizzerà il tempo delle nostre regioni settentrionali dando origine a un’intensificazione dell’instabilità e un netto ridimensionamento delle temperature”.

In particolare, segnala l’esperto, “già dalle prime ore di domenica 23, potremo assistere a rovesci temporaleschi sui settori emiliani che, col passare delle ore, si estenderanno all’intero territorio regionale divenendo diffusi e assumendo localmente carattere di forte intensità anche grandinigeni”, causando un calo delle temperature “di 10 gradi sul medio Adriatico rispetto ai valori di questi giorni con minime tra 16 e 18 gradi e massime tra 22 e 24 gradi. I venti potranno risultare tutti moderati e disposti dai quadranti settentrionali e il mare mosso”.

“Dall’inizio della nuova settimana – conclude Nanni – risentiremo maggiormente degli effetti di una relativa area di bassa pressione in movimento verso sud che farà affluire aria oceanica più fresca in Emilia-Romagna e rinnovando nuovi impulsi precipitativi con il rischio di rovesci o veri e propri nubifragi. Anche se da mercoledì 26 la tendenza sembra propendere per un graduale miglioramento, al momento non si profilano nuove rimonte anticicloniche e le condizioni meteo resteranno incerte anche nei giorni successivi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, caldo africano verso la fine: pioggia e fresco in arrivo. Ma occhio alla grandine
BolognaToday è in caricamento