Meteo: perturbazione in arrivo, allerta arancione per pioggia e neve

Precipitazioni intense già nelle prime ore di giovedì, in temporanea attenuazione nel pomeriggio e in nuova intensificazione nella sera notte

Perturbazione con precipitazioni diffuse sul territorio regionale, localmente anche a carattere di rovescio, accompagnate da locali rinforzi di vento da nord est più probabile sui rilievi occidentali. E' l'allerta meteo della Regione Emilia-Romagna. 

Precipitazioni intense già nelle prime ore di giovedì, in temporanea attenuazione nel pomeriggio e in nuova intensificazione nella sera notte. I quantitativi medi areali sono stimati attorno a 20-40 mm in 24h sul settore centro orientale, inferiori sul settore occidentale.

Le precipitazioni potranno risultare a carattere nevoso fino a quote di bassa collina (300-400 m) su tuta la regione con fenomeni di pioggia mista a neve a quote inferiori. Nel corso della mattinata possibile abbassamento della quota neve fino alla pianura tra Forlivese e Reggiano. Dalla seraalla notte intensificazione delle precipitazioni, si accompagnerà una nuova flessione della quota neve fino alla pianura sul settore Emiliano. I quantitativi di neve cumulata in 24 h potranno risultare attorno a 30 cm sulle sotto zone collinari E2 e C2 (in cui si trova Valsamoggia), tra 30 e 50 cm sulle sottozone di crinale centro-orientali e attorno a 5-15 cm sulla pianura tra Forlivese e Reggiano con i valori maggiori a ridosso delle zone pedecollinari.

Allertati tutti i mezzi spargisale e spazzaneve. Dalle prossime ore e nella giornata di domani, è scattato il Piano Neve del Comune di Bologna. Sono pronti a partire 37 mezzi spargisale e 196 spazzaneve, alle 39 squadre dedicate alle attività manuali. E’ iniziato dal pomeriggio di oggi il monitoraggio tecnico del territorio comunale e dalle 20 saranno attivati gli spargisale in collina per la salatura preventiva delle strade. Poi toccherà alle strade di pianura, se verranno confermati i fenomeni nevosi a bassa quota. Gli spazzaneve accenderanno il motore non appena i depositi di neve diventeranno significativi, questo anche per evitare che le lame dei mezzi danneggino l'asfalto delle strade. 

Consigli. Limitare il più possibile l'uso delle auto e, nel caso fosse necessario, di utilizzarle solo se equipaggiate e attrezzate adeguatamente per queste situazioni meteorologiche. Inoltre, in presenza di fenomeni nevosi, ricordiamo che vige il divieto di circolazione a ciclomotori, motocicli e quadricicli ed è assolutamente sconsigliato l’uso della bicicletta. Infine a tutti i cittadini si ricorda l’obbligo di provvedere alla pulizia della neve e alla salatura antighiaccio dei marciapiedi che si trovano davanti ai propri fabbricati.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

Torna su
BolognaToday è in caricamento