Perché acquistare una bicicletta elettrica: vantaggi e risparmi

Il Codice della Strada prevede che il motore elettrico non deve superare i 250 Watt di potenza, con l’assistenza elettrica che deve sempre essere subordinata alla pedalata e si deve disattivare una volta superati i 25 chilometri di velocità

Bologna è una città in cui è possibile spostarsi tranquillamente in bicicletta, non solo in centro, ma anche nei comuni dell cintura. E per chi quotidianamente fa il pendolare utilizzando vari mezzi di trasporto per raggiungere il capoluogo e poi si sposta sulle due ruote, pedalare in continuazione può essere faticoso. Così come per chi ama questo mezzo di trasporto ma per vari motivi non può fare così tanto sforzo. Una soluazione possono essere le biciclette elettriche, meglio note come ebike o bicicliette a pedalata assistita. Non a caso in Italia nel 2018 le vendite sono aumentate del 20% con 148mila unità acquistate. 

Cosa sono le ebike

Le ebike sono biciclette dotate di batteria e di un piccolo motore elettrico che permette di evitare la fatica quando necessario. La spinta elettrica ci aiuta, ad esempio, nelle ripartenze o in salita, non ci fa sudare e consente anche di percorrere maggiori distanze. 

Dal punto di vista legislativo la bicicletta elettrica equiparata ad una tradizionale bici con la possibilità, quindi, di percorrere piste ciclabili e zone a traffico limitato. Ricordiamo, inoltre, che per il Codice della Strada il motore elettrico non deve superare i 250 Watt di potenza, con l’assistenza elettrica che deve sempre essere subordinata alla pedalata e si deve disattivare una volta superati i 25 km/h di velocità. 

Perché usare una bici elettrica

Le bici elettriche sono una valida alternativa ai mezzi di trasporto tradizionali, prodotti dal costo inferiore ad un ciclomotore e con spese di ricarica della batteria praticamente irrisorie. Oltre alle minore fatica, un’ebike aiuta a risparmiare, visto che non si paga il bollo e l’assicurazione. Con le bici elettriche non si paga inoltre il pedaggio per le zone a traffico limitato o per il parcheggio. Utilizzarla aiuta a ridurre l'inquinamento dell'aria, ed è un mezzo adatto a tutti. Non dimentichiamo inoltre l’autonomia: le bici elettriche consentono di coprire anche lunghe distanze senza difficoltà, permettendo di percorrere dai 20 ai 100 km con una singola carica della batteria, a seconda del modello acquistato.

Bicilette elettriche a Bologna

A Bologna è possibile sfruttare le due ruote grazie anche al servizio Mobike, che non prevede l'utilizzo di biciclette a pedalata assistita ma noleggio all'occorrenza grazie a un'app. Ma per chi volesse acquistare una bicicletta elettrica in modo da poterla utilizzare in qualsiasi momento, ecco alcuni negozi ai quali potersi rivolgere secondo il parere della rete:

Per essere sempre aggiornati sulle novità e tendenze delle due ruote: info e consigli utili

Biciclette elettriche: i modelli più venduti sul web

Biwbik Book 200

NCM Moscow

Sunray 200

Moma e-Bike 20"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Vince 2 milioni di euro con l'ultimo 'Gratta e vinci', il tabaccaio: "E' uscito dicendomi 'ti farò un bel regalo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento