Manutenzione auto Gpl: obblighi, revisioni e tagliandi

Tutto quello che c'è da sapere quando si decide di acquistare una vettura con impianto a Gpl: fondamentali revisione e manutenzione

Comprare un'auto a Gpl comporta un gran risparmio, ma è necessaria una puntuale revisione, rispettando tutti i tagliandi. Operazioni che vanno eseguite presso officine competenti, rispettando sempre il programma dei controlli previsto per la vostra vettura, che saranno effettuate secondo le normative in vigore.

Manutenzione ordinaria impianto GPL

Iniziamo dai costi di manutenzione ordinaria di un impianto a GPL, normalmente abbastanza contenuti ma comunque superiori a quelli di un’automobile alimentata a benzina. La manutenzione periodica va effettuata insieme al normale tagliando, seguendo le scadenze previste per la vostra macchina, in generale ogni 20.000 chilometri circa. I costi dipendono dal modello di auto, mediamente oscillano da 50 a 100 euro in più rispetto alla spesa per un tagliando di un’auto a benzina. E’ infatti necessario controllare la presenza di eventuali perdite nell’impianto, la sostituzione di alcuni filtri ed il controllo delle valvole del motore, effettuando eventualmente le opportune regolazioni.

Sostituzione del serbatoio impianto GPL e costi di manutenzione straordinaria

E’ obbligatorio sostituire il serbatoio dell'impianto GPL ogni 10 anni, da calcolare dalla data di immatricolazione per le vetture che montano l’impianto Gpl di fabbrica e dalla data di collaudo per le installazioni con impianti di tipo aftermarket.
Per quanto riguarda invece i costi, l’operazione di sostituzione del serbatoio GPL si aggira intorno ai 500 euro.

Tra i costi di manutenzione straordinaria inseriamo inoltre l’eventuale revisione della testata del motore. Operazione decisamente costosa che può arrivare anche a 1000 euro. Come ben noto gli impianti a GPL possono portare ad un incremento dell’usura delle valvole del motore; ecco perché è importante far controllare ed eventualmente registrare il gioco delle valvole durante i tagliandi. E’ inoltre consigliabile viaggiare periodicamente a benzina; operazione che aiuta a mantenere il motore in perfetta forma.

Auto: scegliere tra un impianto gpl o metano 

Revisione auto impianto a GPL

Concludiamo questa guida dedicata agli impianti a GPL occupandoci della revisione obbligatoria per legge. Revisione che mantiene la stessa periodicità e gli stessi costi delle auto con alimentazione a benzina e diesel. Revisione dell’auto che va fatta, quindi, quattro anni dopo la prima immatricolazione della macchina e poi sempre ogni 2 anni.

Auto a GPL: gli accessori più venduti sul web

Adattatore per serbatoio GPL

Arexons Pulitore Impianto Gpl

Cormar Pulitore Impianto GPL 120ml

Stp Pulitore Completo Gpl

Manutenzione e revisione a Bologna

Un elenco di attività con più recensione online, attraverso una ricerca Google:

Sassomet Metano Auto in via Margotti a Casalecchio di Reno

Centro Revisioni Auto Bologna - filiale di Funo in via Rosselli a Funo

M.B.L. Impianti Di Landuzzi Valerio & C. in via Papini

Centro Revisioni Lame Srl via Camillo Casarini

Officina Minghetti & Guardigli via Cicogna a San Lazzaro di Savena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

  • Covid, vaccino Johnson&Johnson in arrivo in Emilia Romagna. Ecco come funziona

  • Restrizioni Covid, soffre il mondo del wedding: "Debiti e cerimonie rimandate. Matrimoni più sicuri dei ristoranti"

  • Emilia-Romagna in zona arancione: ora è ufficiale

  • Prodotti senza etichetta: sequestrati 60 chili di cannoli, arancini e calzoni

  • Torniamo "arancioni": riaprono le scuole superiori, parrucchieri ed estetisti. Addio autocertificazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento