Giovedì, 18 Luglio 2024
Notizie

A Smart City Exhibition 2013 presente APA

La tecnologia per l’abbattimento delle polveri atmosferiche per una ‘città intelligente’

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday


Per ricevere tutte le informazioni su APA (Abbattimento Polveri Atmosferiche), la tecnologia intelligente, modulare e multifunzione per abbattere le polveri sottili e migliorare la qualità dell'aria che respiriamo, basta recarsi presso lo stand di Is TECH alla Smart City Exhibition 2013, la manifestazione frutto della partnership tra FORUM PA e Bologna Fiere che si svolgerà a Bologna dal 16 al 18 ottobre 2013.

APA è la tecnologia, sviluppata da Is TECH, integralmente italiana e brevettata a livello internazionale che abbatte gli inquinanti e purifica l'aria a beneficio della popolazione e dell'ambiente. A servizio delle smart cities, gli impianti APA s'integrano, oltre che in ambiti di tipo industriale, nell'assetto urbanistico delle aree cittadine grazie ad uno straordinario design multi-forma e multi-funzione, ad esempio con la realizzazione di pannelli e totem pubblicitari e multimediali, pensiline, fioriere, panchine, lampioni e sistemi d'illuminazione. Le apparecchiature s'inseriscono nei punti strategici in cui è necessario intervenire, hanno spazi pubblicitari disponibili e sono dotate di sistemi abilitanti per l'erogazione di servizi telematici ai cittadini, quindi di miglioramento della qualità della vita della popolazione e costituiscono nuovi driver di riqualificazione urbana e d'attrazione turistica.
APA, quindi, rappresenta un concreto modello di riferimento per la sostenibilità e l'attrattività delle città del futuro. La tecnologia funziona in modo semplice: un sistema d'aspirazione posto a circa un metro dal suolo sequestra l'aria e la processa all'interno della piattaforma intelligente, secondo un procedimento che riflette il ciclo naturale della pioggia. Gocce di liquido colpiscono le polveri sottili e le fanno precipitare verso il basso, depositandole in acqua. Al termine del processo di lavaggio l'aria depurata è aspirata e reimmessa pulita nell'atmosfera, senza alcuna generazione di rifiuti speciali, peraltro con limitati consumi d'energia. La piattaforma per 'pulire' l'aria dalle polveri sottili, dopo 7 anni di studio e analisi in laboratori nazionali e internazionali, è stata sperimentata per oltre 2 anni in diversi stabilimenti industriali e in alcune aree di tipo urbano, fra cui il centro storico di Roma, Milano e L'Aquila.

APA è prodotta da IS TECH, la start-up italiana che opera nell'innovazione tecnologica applicata. Di recente ha ricevuto il 'Premio Sviluppo Sostenibile 2013 - Settore start up dedicate alla Green Economy', la nota iniziativa della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile di concerto con Ecomondo - Fiera di Rimini, patrocinata dal Ministero dello Sviluppo Economico e con adesione della Presidenza della Repubblica.

"In aggiunta gli sviluppi commerciali nei confronti del settore industriale, avviati nei mesi scorsi in integrazione e di concerto coi nostri partner qualificati, continuiamo a stimolare le Amministrazioni cittadine per intraprendere lungimiranti iniziative di bonifica dell'aria che respiriamo - ha dichiarato Giuseppe Spanto, Amministratore Delegato di Is TECH - attraverso programmi pilota ed integrati. Negli ultimi mesi abbiamo presentato la tecnologia APA anche all'estero (Praga, Pechino e Los Angeles, in particolare), dopo aver dimostrato in Italia che si può intervenire anche nelle aree di tipo urbano. Proponiamo azioni oggettive e modulari, scalabili e flessibili, sostenibili anche dal punto di vista prettamente finanziario, d'altro canto, soprattutto mediante lo sviluppo d'iniziative multidisciplinari abilitanti alle smart cities che rappresentano, al giorno d'oggi, la frontiera del concetto di sviluppo sostenibile. Abbiamo inoltre riscontrato, a livello internazionale, che le Amministrazioni Comunali più lungimiranti operano attraverso Public Private Partnership per pianificare e proporre progetti integrati dedicati al contrasto dell'inquinamento dell'aria ambiente, allo sviluppo e alla riqualificazione degli ambiti urbani, anche a valere su finanziamenti e incentivi pubblici di natura speciale, spesso creati appositamente per favorire gli interventi. Siamo a disposizione delle Amministrazioni e degli stakeholder, chiaramente, per collaborare costruttivamente in questo senso."

Is TECH, società d'innovazione tecnologica applicata iscritta nell'albo speciale delle start-up innovative ai sensi del D. L. 18.10.2012 n. 179 (cosiddetta 'Legge start-up'), nata nel luglio 2010 per iniziativa di un gruppo di manager e di scienziati con esperienza ventennale in materia gestionale ed in comparti tecnologici di frontiera, opera dalla ricerca scientifica e industriale alla commercializzazione, applicando approcci innovativi, modulari e scalabili per l'implementazione di soluzioni tecnologiche d'avanguardia.

Roma, 15 ottobre 2013


Is TECH: Ufficio Stampa c/o extra comunicazione e marketing
Serena Ferretti - M. 346 4182567
Roberta Santangelo - M. 348 4354714 - ufficiostampa@extracomunicazione.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Smart City Exhibition 2013 presente APA
BolognaToday è in caricamento