Sicurezza e promozioni uniche: una concessionaria riparte così

Vendita privata, piani finanziari dedicati e misure di sicurezza: ecco come riparte la concessionaria

Finalmente, dopo quasi due mesi dall’inizio dell’emergenza sanitaria del Covid-19, i bollettini diramati dalla protezione civile certificano la discesa della curva dei contagi e ci permettono di guardare al futuro con un pizzico di ottimismo.

Il ritorno alla tanta agognata normalità, insomma, è cominciato e ci accompagnerà nelle prossime settimane. Ma non sarà un percorso lineare né tantomeno semplice: per mesi, infatti, dovremo ricostruire giorno dopo giorno la nostra quotidianità – venuta meno in questi due mesi – muovendoci in un tessuto socio-economico delicato e complesso, messo a dura prova dalla pandemia.

Per questo motivo, diverse attività stanno lanciando iniziative speciali e promozioni mirate, estremamente vantaggiose per i clienti: da un lato viene così stimolata la ripresa dei consumi, dall’altro si fa un passo decisivo incontro agli utenti finali e alle loro esigenze.

Prendiamo, per esempio, la concessionaria bolognese Renault e Dacia Draghetti Srl, Top Sponsor del Bologna FC, e le sue due promozioni: Renault Restart e Super Ripartenza Dacia.

Si tratta di offerte commerciali concretamente a sostegno dei clienti che, una volta individuata l’automobile desiderata, così come il piano finanziario più idoneo alle proprie esigenze, pagheranno, anziché l’itera rata del piano scelto, solamente 1 €, fino a un massimo di 6 rate.

Un’iniziativa che, oltre a costituire un concreto e tangibile vantaggio economico per il cliente, ha anche natura solidale: l’euro simbolico, pagato dal cliente, sarà infatti devoluto alla Protezione Civile per sostenere la battaglia contro il Covid-19.

Ma le novità messe in campo per la ripresa da Draghetti Srl a sostegno della propria clientela non si esauriscono certo qui.

Per una riapertura in totale sicurezza, la concessionaria bolognese ha infatti dotato tutti i propri dipendenti – che hanno ricevuto una specifica formazione sui comportamenti da osservare – dei dispositivi di protezione individuale indicati dal Ministero della Salute. Tutti i locali delle due sedi, inoltre – entrambe a Bologna, in via Ferrarese, 215 e via Giuseppe Dozza 12 – sono stati appositamente sanificati e provvisti di appositi pannelli informativi e segnaletica a terra per indicare ai clienti le norme da seguire per un esperienza d’acquisto in sicurezza.

Ma non finisce qui: Draghetti Srl ha lanciato anche la vendita privata dell’automobile, modalità d’acquisto innovativa che prevede un appuntamento privato del cliente presso la concessionaria così da visionare e valutare l’acquisto delle vetture delle gamme Renault e Dacia in sicurezza.

È quindi tempo di ripartire e Draghetti Srl risponde presente!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento