Martedì, 22 Giugno 2021
Politica piazza Nettuno

Anniversario 2 agosto: Renzi declina l'invito, i centri sociali in piazza per Gaza

In attesa di conoscere chi rappresenterà il Governo, molte sigle antagoniste saranno in Piazza Nettuno per rinnovare la vicinanza alle famiglie delle vittime, ma anche per il popolo palestinese: 'Passerelle dei rappresentati istituzionali opportuniste, ipocrite e ciniche'

Il Presidente del Consiglio non sarà a Bologna nel giorno del 34° anniversario della strage del 2 agosto. Il sindaco Virginio Merola e l'Associazione dei Familiari delle Vittime lo avevano invitato, ma, da quanto si apprende, Matteo Renzi ha declinato l'invito.

In attesa di conoscere dunque che rappresenterà l'esecutivo sul palco di Piazza Medaglie D'Oro, l'anno scorso è stata la volta della presidente della Camera Laura Boldrini, di certo si sa che il 2 agosto, oltre alle celebrazioni e al corteo in ricordo delle vittime della strage più feroce della storia della Repubblica, molte sigle antagoniste, centri sociali e collettivi si concentreranno alle 9 in Piazza del Nettuno per "rinnovare la vicinanza alle famiglie delle vittime" si legge nella nota, ma "rinnoviamo la nostra solidarietà con chi è sotto i bombardamenti e l'occupazione israeliana" e sottolineano "le rituali passerelle che i rappresentati istituzionali, complici del massacro palestinese e del massacro sociale delle politiche di austerity, vengono a fare il 2 agosto a Bologna risultano opportuniste, ipocrite e ciniche".

SIGLE ADERENTI. USB, Comitato Palestina Bologna, Comitato Ucraina Antifascista, Ross@ Bologna, Rete dei Comunisti, Noi Restiamo, ASIA-USB, csa Lazzaretto, Primavera Urbana, Rete Corpi Civili di Pace, cs TPO, Labàs Occupato, Hobo, PCL, Exaequo-Bottega del Mondo, Coordinamento Campagna BDS Bologna, PdCI, VAG6, XM24

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anniversario 2 agosto: Renzi declina l'invito, i centri sociali in piazza per Gaza

BolognaToday è in caricamento