rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Politica

Sondaggio sindaci 2015 - Sole 24 Ore: Merola penultimo in classifica

Male le pagelle per il primo cittadino di Bologna, dato non confortante in vista delle elezioni del prossimo anno. Dietro Merola, 98° in classifica, solo i sindaci di Alessandria, Crotone e Trapani, al 99° posto ex aequo

Mentre il sindaco Virginio Merola pensa al suo secondo mandato, la “pagella” sul suo operato non sembra essere di buon auspicio. Si piazza infatti in fondo alla classifica dei sindaci più apprezzati in Italia, in 98esima posizione con il 44.5%. Peggio del primo cittadino di Bologna solo i sindaci di Alessandria, Crotone e Trapani, al 99° posto ex aequo.
Così emerge dal Governance Poll 2015, speciale classifica stilata da IPR Marketing per il Sole 24 Ore per il decimo anno consecutivo.

Merola ha perso terreno negli anni. Se nel 2015 arriva ad un risicato 44.5%, il giorno dell’elezione (2011) poteva contare su un consenso pari al 50,5%, ossia il 6% in più. Risultato negativo che probabilmente non stupirà i detrattori del sindaco, che non mancano anche tra le fila del suo stesso partito, come il dibattito politico delle ultime settimane ha fatto emergere, tanto che non si esclude che la sua ricandidatura alle Amministrative del prossimo anno debba passare attraverso le Primarie.

NELL'"OLIMPO". Se Merola sprofonda, chi troviamo invece sul podio, tra i sindaci più amati del Paese? Vince Dario Nardella con il 65% (quasi 20% in più rispetto a Merola); al secondo posto troviamo Decaro (sindaco di Bari) con il 64%, al terzo Giorgio Gori (primo cittadino di Bergamo) con il 63%.

LA CODA DELLA CLASSIFICA - IPR MARKETING, GOVERNANCE POLL 2015:

sindaci-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggio sindaci 2015 - Sole 24 Ore: Merola penultimo in classifica

BolognaToday è in caricamento