rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Politica

Regione, verso la nuova Giunta: Mezzetti confermato, da Sel pressing su Bonaccini

Massimo Mezzetti confermato, con delega al Turismo oltre che alla Cultura. In Sel cresce il pressing su Stefano Bonaccini in vista del varo della nuova giunta regionale

Massimo Mezzetti confermato, con delega al Turismo oltre che alla Cultura. In Sel cresce il pressing su Stefano Bonaccini in vista del varo della nuova giunta regionale.
Maurizio Tarantino, responsabile Cultura del partito a Bologna, arriva a sconfessare le parole con cui la coordinatrice regionale Elena Tagliani ha riportato l'esito dell'incontro tenuto sull'argomento sabato scorso dai vendoliani. All'assemblea "la riproposizione all'assessorato per Mezzetti è stata richiesta con decisione da tanti componenti dell'assemblea- scrive in una nota Tarantino- e sono francamente stupito che la coordinatrice Tagliani abbia tralasciato di riportare all'esterno questa richiesta, che lungi dall'essere un auspicio solo di Sel, è una speranza per la gran parte del mondo culturale e delle imprese creative che operano in Emilia-Romagna e che si fidano del nostro lavoro".
Negli ultimi giorni, ricorda infatti Tarantino, "abbiamo assistito a ripetuti appelli, provenienti da professionisti e operatori del mondo della cultura, dal critico Manzoli, all'economista Trimarchi, agli operatori del Teatro Comunale, al mondo dell''associazionismo e del Cinema, tutti in un coro unanime a chiedere la riconferma di Massimo Mezzetti all'assessorato alla Cultura della Regione. Come responsabile Cultura di Sel Bologna mi unisco anch'io all'appello, rivendicando agli occhi del presidente Bonaccini il notevole lavoro fatto in questi anni da Mezzetti quale punto di partenza in un settore strategico per lo sviluppo del territorio".

Nel chiedere "deleghe piu' pesanti a Sel, come giustamente richiesto in assemblea", Tarantino dice di di voler "riconoscere il carattere di attività produttiva del settore, rafforzando l'assessorato alla Cultura, con la delega aggiuntiva al turismo e a''innovazione tecnologica". Nella campagna elettorale del centrosinistra "c'è stato il leit motiv del triplicare le risorse alla cultura- ricorda infine l'esponente di Sel- tale investimento ha senso solo nell'ottica della continuità di quanto di buono è stato fatto e in gran parte riconosciuto all'assessore Mezzetti". (AGENZIA Dire)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, verso la nuova Giunta: Mezzetti confermato, da Sel pressing su Bonaccini

BolognaToday è in caricamento