Politica Bazzano

Si chiamerà Valsamoggia il nuovo Comune: deciso dal referendum

I cittadini di Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monteveglio e Savigno hanno votato anche per il nuovo nome, che saraà Vallesamoggia

Si chiamerà comune di  Valsamoggia: questo è stato deciso per il nuovo futuro di comune unico dai i cittadini dei cinque centri del bolognese (Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monteveglio e Savigno) chiamati ad esprimersi ieri con un referendum sulla loro fusione e la nuova denominazione. 'Valsamoggia' ha ottenuto 3.365 preferenze, secondo i dati pubblicati sul sito dell'Assemblea legislativa regionale, mentre 'Valle del Samoggia' ne ha avute 3.263. Più distanziate le altre due proposte su cui si poteva votare: 913 voti per 'Samodia', 657 per 'Samoggia'.

L'ok alla fusione è passato per una manciata di voti, 5.726 contro 5.401 secondo il conteggio definitivo fornito dalla Regione, attorno al 51,4 per cento. I sì hanno prevalso a Monteveglio (59,03%), Crespellano (57,02%) e Castello di Serravalle (51,74%), mentre un netto 'no' alla fusione in un unico comune è arrivato dai cittadini di Bazzano (58,52%) e Savigno (56,80%). Ha votato circa la metà degli aventi diritto. La vicepresidente e assessore alle Finanze della Regione Emilia-Romagna, Simonetta Saliera, nella tarda serata di ieri aveva sottolineato che, dopo il voto, "la parola sul processo di fusione tra i cinque Comuni passa ai sindaci, ai partiti politici e in ultima istanza all'Assemblea legislativa, cui spetterà la decisione definitiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiamerà Valsamoggia il nuovo Comune: deciso dal referendum
BolognaToday è in caricamento