Politica Centro Storico / Piazza Maggiore

Acqua agli stabili occupati: querelati i consiglieri Mazzanti e La Torre, indagata Frascaroli

Querelati per aver espresso il loro dissenso sul fascicolo aperto nei confronti del Sindaco che aveva fatto riallacciare l'acqua agli occupanti. Anche l'assessore al Welfare Frascaroli sarebbe iscritta nel registro degli indagati

Claudio Mazzanti e Cathy La Torre, capigruppo PD e Sel in Comune, sono stati querelati perchè avrebbero espresso il loro dissenso sul fascicolo aperto nei confronti del Sindaco Virginio Merola che aveva fatto riallacciare l'acqua agli occupanti: "Ho letto dai giornali di essere stata querelata dai magistrati per aver espresso la mia opinione - ha commentato La Torre su Facebook che non ha riceuto nessun atto ufficiale "quindi faccio fatica ad esprimermi - scrive - ma un paio di cose voglio dirle: quelle che leggete sono le parole incriminateindagare il Sindaco perché ha riallacciato l'acqua a famiglie e bambini mi pare un capovolgimento fra ciò che è giusto e ciò che è folle. Chi mi conosce sa che non diffamerei MAI nessuno e per nessun motivo al mondo. Grazie a tutti per i tantissimi attestati di solidarietà che mi stanno arrivando", conclude. 

Anche l'assessore al Welfare Amelia Frascaroli sarebbe iscritta nel registro degli indagati: si ipotizza il reato di abuso d'ufficio. Il casus belli  è sempre l'acqua a palazzi occupati, l'ex Telecom di via Fioravanti, sgomberato, e via De Maria. 

La Procura ha aperto un'inchiesta per il reato di resistenza a incaricato di pubblico servizio, poichè nell'Ex Clinica Beretta nei giorni scorsi era stata riallacciata la corrente elettrica dagli stessi occupanti, che il 30 dicembre avrebbero anche impedito a una squadra Enel di staccarla. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua agli stabili occupati: querelati i consiglieri Mazzanti e La Torre, indagata Frascaroli

BolognaToday è in caricamento