Domenica, 14 Luglio 2024
Politica Budrio

Amministrative 2012: Pierini candidato sindaco di Budrio per il Pd

Giulio Pierini in corsa alle prossime elezioni per il centrosinistra. Attualmente assessore al Bilancio, Cultura e Sport della Giunta comunale, ha registrato un'ampia condivisione all'interno del Partito locale

Il centrosinistra ha individuato il suo candidato alle prossime elezioni amministrative 2012. La figura di Giulio Pierini, attualmente assessore al Bilancio, Cultura e Sport della Giunta comunale, "è quella che ha registrato un'ampia condivisione all'interno del Partito locale e nelle sere scorse la decisione è stata ufficializzata in un incontro del Comitato riunito a questo scopo”.

Lo comunica Daniele Bortolotti, segretario del Circolo del PD di Budrio, che spiega come questa candidatura sia dunque “avanzata dal Partito Democratico ed è il primo passo di un percorso che porterà la coalizione di centro sinistra, che attualmente sostiene la Giunta e la maggioranza consiliare di Budrio, a individuare il proprio candidato Sindaco, sulla base di un progetto comune per Budrio e secondo regole da concordare, a partire dalle Primarie di coalizione."

"I due mandati guidati dal Sindaco Carlo Castelli – prosegue Bortolotti - sono motivo di grande soddisfazione per i risultati raggiunti nel campo dei servizi alla persona e in quello dello sviluppo del territorio, ma anche per la costruzione di un rapporto di vicinanza e fiducia sempre più positivo tra i cittadini e l'amministrazione comunale." Oggi, le gravi difficoltà che stanno attraversando le realtà locali e i Comuni - sottolinea ancora il pidiessino - per via della crisi economica e occupazionale e dei tagli imposti dal Governo agli enti locali, impongono un rinnovato sforzo nel fare sistema da parte della politica, delle forze economiche e sociali e dell'associazionismo, mettendo al servizio della comunità competenze, idee, progetti, talenti in un quadro dipartecipazione e condivisione delle scelte fondamentali.

“Conosco Giulio Pierini da tempo – ha affermato il segretario del PD di Bologna, Raffaele Donini – e ne ho potuto apprezzare il coraggio politico e la freschezza di idee. Sono convinto che il buon lavoro svolto negli anni nell’amministrazione sia una garanzia di continuità di buongoverno”. Donini ringrazia quindi il sindaco Carlo Castelli, “il sindaco della gente, per come ha guidato la comunità, promuovendone la crescita e lo sviluppo”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2012: Pierini candidato sindaco di Budrio per il Pd
BolognaToday è in caricamento