Amministrative 2016: FI e FDI: “Primarie e candidatura unitaria per vincere”

Incontro tra il responsabile bolognese di Fratelli d'Italia Fabrizio Nofori e il consigliere regionale di Forza Italia Galeazzo Bignami: "Piena condivisione del programma elettorale da parte dei due movimenti; un programma che deve mettere al centro la sicurezza e la tutela degli Italiani, temi completamente abbandonati da Merola"

"Un incontro molto soddisfacente" quello svoltosi oggi tra il responsabile bolognese di Fratelli d’Italia Fabrizio Nofori e il consigliere regionale di Forza Italia Galeazzo Bignami, delegato a seguire il tavolo di coordinamento per le amministrative 2016. Così i due diretti interessati fanno saper attraverso una nota congiunta. Durante la riunione, in particolare, "c’è stata piena condivisione del programma elettorale da parte dei due movimenti: un programma che deve mettere al centro la sicurezza e la tutela degli Italiani, temi completamente abbandonati da Merola e dalla sua maggioranza a targa Pd che sta tentando di rifarsi in quest’ultimo anno e solo in vista del voto amministrativo".

All'indice i risultati del mandato di Merola: "Sono sotto gli occhi di tutti - rimarcano Nofori e Bignami - Bologna è una delle città meno sicure d’Italia ed è quotidianamente preda della criminalità comune.  A degrado si è aggiunto degrado: nulla è stato fatto per mettere un freno a problemi pressanti e urgenti quali la presenza dei campi nomadi, le occupazioni abusive, l’arrivo di centinaia di clandestini senza alcun tipo di controllo. Il tutto, nella completa inerzia del sindaco e della sua giunta".

Altri temi sono stati affrontati durante l’incontro: rilancio delle infrastrutture e dell’occupazione, tagli alla spesa pubblica a livello comunale, necessità di restringere le partecipazioni societarie del Comune di Bologna al minimo indispensabile.
"Bologna merita molto di più", concordano Fratelli d’Italia e Forza Italia, per i quali "è ora necessità di arrivare a una candidatura unitaria e condivisa, in grado di attrarre consenso non solo negli ambienti del centrodestra ma di tutta la società civile". Nel corso dell’incontro, è stata sottolineata l’importanza di perseguire la strada delle primarie, come proposto anche a Bologna dal leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e che rappresenterebbe una novità assoluta anche per Forza Italia.

"Attraverso le primarie - dicono Nofori e Bignami - i bolognesi avranno la possibilità di scegliere direttamente il proprio candidato sindaco; in più, consentirebbero di creare una sorta di laboratorio per il centrodestra, mettendo Bologna al centro di un dibattito politico più ampio.
L’incontro ha dunque riaffermato una volta di più la convinzione che lo sforzo unitario vada compiuto adesso più che mai, perché la vittoria è un obiettivo concreto, raggiungibile attraverso un ballottaggio al quale si potrà arrivare soltanto restando uniti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento