Politica

Amministrative 2016, 'Vincere Bologna': Berselli lancia la lista per i delusi della politica

L'associazione è stata presentata ieri all'Osteria del Sole e vuole riunire i non iscritti a formazioni politiche. Il Presidente Berselli: "I partiti non sono più credibili, anzi sono invisi ai cittadini"

A un anno dalle elezioni amministrative che nel 2016 decreteranno la successione (o la riconferma) del sindaco Virginio Merola, ieri è stata annunciata alla stampa l’associazione “Vincere per Bologna”, costituita da venti soci fondatori, che presenterà una propria lista civica alle comunali del prossimo anno.

Location insolita per gli incontri politici: l'Osteria del Sole di Vicolo Ranocchi "uno dei pochi locali italiani sfuggito all'omologazione commerciale", si legge nella nota. Una lista per "soli politicamente apolidi", aveva annunciato l'On. Filippo Berselli, che ha lasciato l'NCD di Alfano, dopo l'elezione di Sergio Mattarella, ed è presidente dell'associazione che intende riunire persone non iscritte ad alcun partito, oltre a non avere precedenti penali o carichi pendenti.

Oltre a Berselli, i soci fondatori hanno eletto Paola Sebellin, consulente, Katia Lanosa, avvocato, Tiziana Patergnani, imprenditrice settore turismo, e Giulio Massimo Cario, consulente, quali componenti il consiglio direttivo. "Contiamo per la fine di marzo di essere in 100 e per l’autunno di arrivare almeno a 1000" ha dichiarato Berselli "i partiti non sono più credibili, anzi, sono invisi ai cittadini".

Un appello dunque ai delusi della politica per portare proposte concrete del territorio "di cui tutti si sono colpevolmente disinteressati. Incontreremo ed ascolteremo i singoli cittadini, le categorie economiche, le libere professioni, il mondo del volontariato e dell’associazionismo ed i tanti comitati che sono sorti ovunque" e soprattutto "non saremo mai la zattera di qualche naufrago in cerca di rielezione. Con un candidato sindaco molto noto e stimato in città, senza precedenti impegni politici, assieme ad altre liste civiche della più varia estrazione che condivideranno con noi un programma comune, siamo certi di arrivare al ballottaggio e di vincere per Bologna".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2016, 'Vincere Bologna': Berselli lancia la lista per i delusi della politica

BolognaToday è in caricamento