Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Molestie a 18enne, Borgonzoni LN : 'Castrazione chimica, inerzia dell'amministrazione'

Così la consigliera leghista Lucia Borgonzoni commenta l'aggressione e le molestie a una 18enne in centro avvenuta ieri mattina

"Oltre alla castrazione chimica e a una pena certa per chi compie reati di questo tipo, qui vi è una colpa politica, mancano i rimpatri? dei delinquenti che vivono nelle nostre città spesso in modo clandestino e il controllo del territorio da parte dell'amministrazione". Così la consigliera leghista Lucia Borgonzoni commenta l'ggressione e le molestie a una 18enne in centro.

La stessa consigliera del Carroccio rende noto che venerdì sera in zona stazione poco dopo le 20 h chiamato "la pm per la presenza di un nutrito gruppo di nordafricani e non solo, completamente fatti e ubriachi, che gridavano e rendevano intransitabile una via, cosa che accade di prassi tra la stazione e via Marconi, vie in balia di borseggiatori e clandestini che vi bivaccano".

E aggiunge "Lunedì in consiglio presenterò un ordine del giorno sul tema. L'inerzia di chi amministra e il suo non intervento davanti al degrado in città, se non con qualche spot da giornale, li rende tutti complici (involontari) dei criminali che continano a tenere in balia residenti ed esercenti". 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie a 18enne, Borgonzoni LN : 'Castrazione chimica, inerzia dell'amministrazione'

BolognaToday è in caricamento