Congresso Pd: 'Senza tessera', ma Rizzo Nervo pubblica la foto

Così l'assessore, in corsa per la segreteria bolognese, cerca di smorzare le polemiche. E Matteo Lepore apre un altro fronte: 'Come vengono spesi i soldi dei tesseramenti?'

Volano colpi bassi e nello scontro congressuale in atto a Bologna finisce praticamente di tutto: anche i contributi che gli amministratori Pd versano alla federazione. A sollevare il tema è stato questa mattina l'assessore Luca Rizzo Nervo, candidato alla segreteria di via Rivani (l'ufficialità e le relative dimissioni da assessore sono attese ormai a breve) in alternativa all'uscente Francesco Critelli. Rizzo Nervo, per rispondere ad un articolo di stampa secondo cui non avrebbe rinnovato la tessera al partito, ha postato la foto della sua tessera 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oltre a ciò, come doveroso -precisa Rizzo Nervo su Facebook- in questi sei anni da amministratore ho versato complessivamente 30.000 euro al Pd di Bologna per il suo funzionamento. Fine della polemichetta". Ma è il suo collega di giunta (e sostenitore) Matteo Lepore ad aggiungere una buona dose di pepe commentando il post. "Inizierei a a porre una domanda, cosa e come viene fatto con quei 30.000 euro che doverosamente versiamo. Confrontiamoci a proposito di come lavora il partito a cui siamo iscritti. Miglioriamo confrontandoci", scrive Lepore. (Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

  • Bollettino covid Regione: +453. A Bologna 69 nuovi casi: "Oltre la metà da focolai isolati"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento