Pdl, nuovo coordinatore Bologna: Paolo Foschini stravince

Con quasi l'80% delle preferenze, batte lo sfidante Tomassini. Foschini, alla guida di una lista che associa varie componenti del Pdl, era sostenuto anche dal coordinatore uscente, Garagnani

Con il 77,37% dei voti accaparrati, netta è stata la vittoria di Paolo Foschini alla carica di coordinatore del Pdl di Bologna contro lo sfidante Lorenzo Tomassini.  Foschini, alla guida di una lista che associa varie  componenti del Pdl era sostenuto anche dal coordinatore uscente,  l'on.Fabio Garagnani, e dal vice Galeazzo Bignami, che infatti  ha candidato come vice coordinatore l'avvocato Francesco  Sassone.

Avvocato di 47 anni, ravennate di Alfonsine ma con tutta la storia politica a Bologna, Foschini è stato eletto  consigliere comunale nel 1990 per la Dc, supervotato, confermato  nelle successive elezioni del 1995 (vice presidente del  Consiglio comunale), del 1999 (assessore Fi nella Giunta  Guazzaloca) e del 2004 (di nuovo vice presidente del Consiglio comunale).

"Sfiorare l'80% dei consensi è un risultato al di là di ogni più rosea aspettativa" ha commentato Foschini. Il segno di un largo consenso che "é buona base per governare il  partito. Siamo aperti al contributo di tutti. Detto questo, è  stato un congresso con uno scontro e mi sembra chiaro chi abbia vinto".

La candidatura di Foschini era frutto di un largo accordo  nel partito ed era accompagnata da quella del consigliere regionale Alberto Vecchi come coordinatore provinciale, oggi  riconfermato, anche lui a 'pieni voti' (vice il consigliere  provinciale Giuseppe Vicinelli). Vecchi ha infatti battuto senza  problemi Gian Marco Landi (vicario Carlo Trenti).

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento