Elezioni 2018

Lucia Borgonzoni attacca Casini: "E' senza vergogna"

La leghista sui social: "Si candida in una città dove da anni viene solo in spolvero per le elezioni, dopo essersi venduto politicamente come il peggiore cadregaro. Complimenti a un uomo senza ideali, ma pure senza faccia"

Il clima politico si scalda in vista delle elezioni del 4 marzo 2018. Pierferdinando Casini è "come il peggiore cadregaro". A prendere di mira il candidato di centrosinistra a Bologna è la leghista Lucia Borgonzoni, anch'essa in lista per un posto in Parlamento.

Casini ha chiarito che il senso dell'alleanza tra centristi e Pd e' nel tentativo di fermare la marea leghista e M5s, anche a Bologna. Considerazioni evidentemente non gradite dal Carroccio. "Comunque Casini è senza vergogna- sbotta Borgonzoni via Facebook- si candida in una citta' dove da anni viene solo in 'spolvero' per le elezioni, dopo essersi venduto politicamente come il peggiore cadregaro. Complimenti a un uomo senza ideali, ma pure senza faccia". (Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucia Borgonzoni attacca Casini: "E' senza vergogna"

BolognaToday è in caricamento