menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2018, scrutatori: precedenza a studenti e disoccupati

Per le Elezioni Politiche del 4 marzo, San Lazzaro sceglie gli scrutatori tra le persone in difficoltà

Studenti e disoccupati nella corsia preferenziale per la nomina a scrutatori. Questo l’indirizzo dato dall’Amministrazione di San Lazzaro di Savena, in vista delle Elezioni Politiche del 4 marzo 2018. La Commissione Elettorale, infatti, nella scelta degli scrutatori per le 31 sezioni elettorali del territorio ha dato la precedenza proprio ai giovani che frequentano le scuole secondarie di secondo grado o l’università e agli iscritti ai centri per l’impiego.

Circa il 50% degli scrutatori è stato designato direttamente dalla Commissione, tra quanti sono iscritti nell’albo degli scrutatori, per garantire la funzionalità di ciascun seggio, ma tra le domande presentate entro il 5 febbraio e accolte dalla Commissione, ben 50 sono state presentate da parte di studenti (30 domande) e disoccupati iscritti ai centri per l’impiego (20 domande).

“Questo è un importante risultato per il nostro Comune – sottolinea l’assessore alle Nuove Fragilità Alessandro Battilana – perché consente di trasformare il momento di massima espressione democratica, ovvero le elezioni, in un’opportunità per quanti sono alla ricerca di un impiego o stanno provvedendo ai propri studi. Come Amministrazione non potevamo non rispondere alle richieste di questa fascia di popolazione, spesso in condizione di disagio economico e sociale”.

POLITICHE 2018: TUTTI I CANDIDATI A BOLOGNA E IN REGIONE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento