rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Elezioni 2022

Guida alle elezioni: voto domiciliare per infermi e positivi al covid, come fare domanda

E' già possibile richiedere l’esercizio del voto a domicilio per le persone che non possono allontanarsi dall’abitazione. Lo ha stabilito il Ministero della Salute

"E' interesse di tutti che non contagi altri e resti in isolamento", ha detto il ministro della salute, Roberto Speranza, intervistato da una radio. 

Quindi, in occasione della prossima consultazione elettorale del 25 settembre 2022, è già possibile fare domanda per l’esercizio del voto a domicilio per le persone inferme e per i positivi al virus che non possono allontanarsi dall’abitazione, anche con l’ausilio del servizio di trasporto messo a disposizione dal Comune.

La domanda

L’elettore deve far pervenire al sindaco del proprio Comune di iscrizione elettorale una domanda entro lunedì 5 settembre 2022. 

Deve indicare l’indirizzo dell’abitazione e, possibilmente, un recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico.

Voto a domicilio: modulo di domanda

L’ufficio elettorale, verificata la regolarità della domanda predisporrà l’autorizzazione al voto domiciliare ed organizzerà la raccolta del voto da parte del Presidente del seggio designato.

Elettori con disabilità 

I cittadini con disabilità possono votare in una qualunque altra sezione elettorale, se nella sezione elettorale alla quale sono iscritti sono presenti barriere architettoniche, previa esibizione, unitamente alla Tessera elettorale, di un’attestazione medica rilasciata dall’AUSL competente. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida alle elezioni: voto domiciliare per infermi e positivi al covid, come fare domanda

BolognaToday è in caricamento