rotate-mobile
Elezioni 2022

Elezioni e programmi, come orientarsi? Ecco il test 'Trova il tuo partito' e la guida al voto

GUIDA ALLE URNE. Dal quiz 'home made' di Today alle info utili in vista del 25 settembre: come si vota, interviste, candidati e liste

Volata finale verso le elezioni politiche. Mancano meno di due settimane all'appuntamento alle urne del prossimo 25 settembre. Un appuntamento importante verso il quale - complice la genesi repentina della chiamata al voto - in tanti arrivano spaesati .  

Cerchiamo allora di fare un po' di ordine. Ecco qui di seguito alcuni link che rimandano a  informazioni di servizio per il voto: modalità, liste e candidati. Poi gli approfondimenti sul territorio locale, con interviste a chi è in corsa.

<<Elezioni politiche, i risultati a Bologna e in Emilia Romagna>> 

Politiche 2022 e 2018 a confronto: come cambia il voto nei comuni bolognesi | LA MAPPA 

Elezioni politiche, dati affluenza definitivi Bologna ed Emilia Romagna 

Elezioni politiche 2022. I programmi dei partiti 

"Trova il tuo partito": fai il quiz

Non solo. Per la prima campagna elettorale estiva della storia repubblicana Today -  quotidiano nazionale del  gruppo editoriale Citynews, che ingloba anche BolognaToday - ha confrontato le proposte dei partiti studiandone i programmi elettorali, per capire le principali posizioni su lavoro, ambiente, riforme, politica estera e diritti. Il risultato è stato la formulazione di un quiz, "Trova il tuo partito", ovvero semplici domande a cui rispondere (NB: le risposte ono del tutto anonime) per scoprire quale partito sia più affine alle aspettative dei lettori.

<< Clicca qui per iniziare il quiz "Trova il tuo partito">>

Politiche 2022: i nodi principali dei programmi elettorali

Il quiz di Today può essere uno strumento valido dunque anche per orientarsi tra le varie proposte, per superare la complessità dei programmi messi in campo. Le promesse fatte dai partiti sono tante, ma i dubbi sulle coperture finanziarie che permetterebbero di realizzarle si moltiplicano, anche alla luce del contesto economico a cui andiamo incontro tra inflazione e crisi energetica.

I temi più frequenti  sono l'economia e l'ambiente. Il lavoro del governo Draghi si è interrotto proprio mentre si iniziava a parlare di taglio del cuneo fiscale, la via principale per un aumento degli stipendi che in Italia non si vede da tempo: praticamente tutti i partiti ne parlano, ognuno a loro modo, oltre a presidiare temi "caldi" come pensioni e bonus. L'ambiente è l'altro tema più discusso: le proposte spaziano tra gli approvvigionamenti energetici più o meno eco sostenibili e la transizione ecologica.

Il voto per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato 

L'appuntamento alle urne di domenica 25 settembre 2022, dalle ore 7 alle ore 23, per una unica giornata di voto. Gli scrutini si svolgeranno domenica sera a partire dalle ore 23, subito dopo la chiusura delle urne. Si voterà per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Nella nostra Regione, l'Emilia-Romagna, saranno eletti  43 parlamentari, 29 alla Camera (11 attribuiti in collegi uninominali e 18 in collegi plurinominali) e 14 al Senato (5 attribuiti in collegi uninominali e 9 in collegi plurinominali).

Novità 

Due le novità. Una è che da questa tornata elettorale, anche per il Senato della Repubblica potranno votare tutti gli elettori ed elettrici che abbiano compiuto il 18° anno di età alla data del voto.

Un’altra novità è la riduzione del numero dei parlamentari: alla Camera dei Deputati passano da 630 a 400; al Senato della Repubblica passano da 315 a 200 (più i Senatori a vita).

Come funziona il sistema elettorale

Il sistema elettorale è per circa un terzo maggioritario (in collegi uninominali) e per due terzi proporzionale con sbarramenti (in collegi più grandi plurinominali). Nei collegi uninominali, l'elezione viene assegnata al candidato, sostenuto da una coalizione, che prende più voti nel collegio di riferimento. Nei collegi plurinominali, invece, vige il sistema proporzionale (con soglie di sbarramento) per cui vengono eletti i candidati in ordine di inserimento in una lista bloccata (dal capolista a scendere), in numero che varia in base al risultato nazionale del partito di appartenenza che esprime la lista.

Per questo meccanismo di liste bloccate, l'elettore non può esprimere una preferenza tra i candidati in lista. I partiti si possono presentare in coalizioni (per le elezioni 2022 ci saranno solamente quelle di centro-destra e centro.sinistra). Le liste che non superano il 3% e le coalizioni che non superano il 10% non hanno accesso al Parlamento per effetto delle soglie di sbarramento.

 Voto domiciliare per infermi e positivi al covid, come fare domanda

  scheda elettorale elezioni 2022 _camera_fac simile 2-2

(Fac-simile scheda politiche 2022_Camera)

Schede: ecco come si vota

L’elettore al seggio riceverà due schede, una rosa per la Camera e una gialla per il Senato. Su ciascuna, l’elettore potrà votare per l'elezione del candidato del collegio uninominale e per l'elezione delle liste (partiti) nel collegio plurinominale. Le schede riporteranno i nomi dei candidati nel collegio uninominale e, per ciascun candidato, il contrassegno della lista collegata o, nel caso di coalizione, i contrassegni di tutte le liste collegate, con a fianco i nominativi dei candidati nel collegio plurinominale.

L'elettore potrà votare tracciando una croce o sul nome del candidato all’uninominale o sul simbolo del partito scelto, o su entrambi. La croce sulla lista collegata al simbolo, poi, equivale ad un voto al simbolo stesso, dato che non è prevista la preferenza per un nominativo. Se viene scelto solo il nome del candidato all’uninominale, se questo è sostenuto da una coalizione, il voto sarà distribuito in modo proporzionale a tutte le liste che lo sostengono. Se invece si sceglie di barrare anche il simbolo della lista (il partito), con a fianco la lista bloccata dei candidati, i voti saranno concorreranno al risultato nazionale del partito, che otterrà un numero proporzionale di seggi in base al risultato raggiunto. E' possibile barrare anche solo il simbolo del partito, in tal caso il voto è valido anche per il candidato collegato nel collegio uninominale.

Non è possibile il voto disgiunto, quindi non si potrà indicare un nome all’uninominale e poi scegliere una lista .

scheda elettorale elezioni 2022 senato_fac simile-2

(Fac-simile scheda politiche 2022_Senato)

Che cos’è il “tagliando antifrode” che troveremo sulle schede?

Le schede elettorali per le elezioni politiche sono dotate di un’appendice cartacea munita di un “tagliando antifrode” con un codice progressivo alfanumerico generato in serie; dopo che l’elettore ha votato ed ha restituito la scheda al presidente del seggio debitamente piegata, tale appendice con il tagliando è staccata dalla scheda e conservata dai componenti dei seggi elettorali, che controllano se il numero del tagliando sia lo stesso di quello annotato prima della consegna della scheda medesima all’elettore; solo dopo tale controllo il presidente del seggio inserisce la scheda stessa nell’urna (art.31, comma 6, e art. 58 del D.P.R. n. 361/1957, come sostituito dall’art. 1, commi 18 e 19, della legge n. 165/2017)

Elezioni 2022, come ottenere o rinnovare la tessera elettorale a Bologna 

Elezioni 2022: candidati e liste per il nostro territorio

I candidati alle politiche 2022 (Emilia-Romagna e Bologna) di Fratelli d'Italia

Elezioni, la lista della Lega: i candidati a Bologna e in Emilia-Romagna

Elezioni, ecco la lista Pd: da Casini a Merola, tutti i nomi

Elezioni, la lista di Forza Italia: chi sono i candidati per l'Emilia-Romagna e Bologna

Elezioni, la lista di Unione Popolare: i candidati a Bologna e in Emilia-Romagna

Elezioni e campagna elettorale: a Bologna + 6 piazze per i comizi 

Elezioni, i 10 impegni per Bologna di Fratelli d'Italia .

Elezioni Senato, per Bologna in campo Civati: "Un onore"

Politiche: interviste e ultime news dal nostro territorio

Elezioni, Lombardo (terzo polo): "Quando nascevo io, gli altri candidati erano già in parlamento" 

Civati candidato a Bologna: "Al fianco di Casini sì, ma per clima/salario minimo/diritti civili"

Elezioni, Bignami: "Giorgia Meloni ritiene che possa rappresentare qui politiche e valori di Fratelli d'Italia" 

Salvini sotto le Due Torri: "Vinceremo le elezioni. Subito 30 miliardi per il caro bollette" | VIDEO 

Elezioni, Azione-IV. L'assessore Felicori: "Qui sfidiamo la tradizione del PD"

Il politologo: "Sondaggi da prendere con le molle. Rosatellum troppo poco chiaro"

Elezioni, Schlein candidata indipendente nelle liste PD: "Non potevo tirarmi indietro"

Elezioni, +Europa invita al 'voto utile' per la coalizione di centrosinistra: "A rischio diritti come l'aborto"

Elezioni, match Casini-Sgarbi. Il critico d'arte: "E' una statua, vinco io. Da ignoranti candidare i portici" | VIDEO

Elezioni, Fiore presenta simbolo di Forza Nuova. L'ira del Pd: "Il fascismo è reato"

<<>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni e programmi, come orientarsi? Ecco il test 'Trova il tuo partito' e la guida al voto

BolognaToday è in caricamento