rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Elezioni 2022

FDI cresce in città e sfiora il 19%. Ecco come è andato il voto nei quartieri | MAPPA

Fratelli d'Italia festeggia il "botto", registrato non solo a livello nazionale. Anche in casa nostra la rimonta è palpabile. Da Bignami a Lisei: è tempo di festeggiamenti

L'Emilia Romagna è andata al centrodestra, che diventa la prima coalizione in Regione - sfiorando il 40% - dopo il responso delle urne dello scorso 25 settembre. E a gongolare di più è Fratelli d'Italia, con il 25% alla camera e il 26% al Senato guadagnato sul territorio regionale. Anche a Bologna il balzo in avanti è tangibile, oggi si trovano a festeggiare quasi il 19% di preferenze, vale a dire più del doppio dei voti racimolati alle scorse elezioni regionali. Appena due anni fa. 

Le reazioni a caldo: Bignami ringrazia le periferie 

Un successo che va di pari passo con quello su scala nazionale. E lo sottolinea Galeazzo Bignami, candidato per il partito di Giorgia Meloni e rieletto in  Parlamento, rilanciando: "Il centrodestra è la prima coalizione anche in Emilia-Romagna e a Bologna si conferma un dato importante: Fdi aveva preso il 9% alle regionali, il 12% alle comunali scorse e oggi siamo attorno al 19%". Un voto "raccolto soprattutto nelle periferie: mi ha fatto piacere vedere che al Pilastro e anche in altre zone periferiche della città abbiamo battuto il Pd". Così il deputato  in una intervista a E'tv.

Tra le file di FDI, eletto al Senat anche Marco Lisei, già capogruppo in Regione. "Non dormo da ieri. Ho paura di risvegliarmi e di rendermi conto che sto sognando. Siamo il primo partito italiano. Quella ragazzina che ho conosciuto appena maggiorenne guiderà l'Italia. E sono diventato senatore... Incredibile", commenta Lisei sui social. "È stata- aggiunge- una strada lunga fatta di gioie, passioni, amicizie, sacrifici, ma non è un arrivo. È un inizio. Abbiamo il dovere di ricostruire un paese in macerie. Sarà dura, ma non ci spaventiamo".  

Così il voto alla Camera nel Comune di Bologna, diviso per lista:

Nel dettaglio, se Bologna resta saldamente in mano Pd (33.2%),  il secondo partito all'ombra delle Due Torri diventa però Fratelli d'Italia, appunto con il 18.9%. Segue sul podio il terzo polo col 10.5%

voto comune bologna liste-2

* Vengono rappresentati soltanto i candidati e le liste che hanno superato il 3% dei voti.

Sfida al Senato nel collegio Uninominale U03 Bologna: Casini (csx) vs Sgarbi (cdx)

Il voto nei quartieri  

Volendo indagare invece sulle aree più filo-Meloni della città turrita, basta osservare il comportamento alle urne per il voto alla Camera. La zona colli e quella precollinare di Murri e San Ruffillo, fino ad arrivare poi verso il centro con le zone Galvani e Marconi, sono quelle nelle quali si sono raccolte più preferenze per la candidata FDI Ansalone, che era in corsa all'uninominale U06 battuta dall'ex sidnaco Virginio Merola). Non solo le zone più ricche della città, però, votano a centrodestra, ad esempio nella periferia, nel quartiere di Borgo Panigale, arriva quasi al 20% il voto per la candidata di Giorgia Meloni.  

Voto per la candidata Ansalone nei quartieri:

voto ansalone-2

Voto per FDI nei quartieri:

voto fdi ansalone quartieri-2

@Statistica Città Metropolitana

Voto e post voto, le ultime news

Tutti i risultati a Bologna e in Emilia Romagna 

Senato Collegio 03, Casini ha la meglio su Sgarbi  

Camera Collegio 05, a Imola eletto Angelo Bonelli 

Camera Collegio 06, eletto Merola : "Bologna ha tenuto alta la testa" 

Camera Collegio U07, dentro il dem De Maria (per una manciata di voti) 

Pd primo partito, ma segreteria E-R incassa stroncature (Ecco chi non ce l'ha fatta e chi resta col fiato sospeso)

Elezioni politiche, dati affluenza definitivi Bologna ed Emilia Romagna 

Come è andata la giornata di voto a Bologna

Se il voto non è un diritto garantito: il caso dei fuori sede e le voci da Bologna 

Elezioni, l'avvocata La Torre: "File uomini/donne lesive della privacy, ma chiamano la polizia" 

Elezioni, i bolognesi ai seggi: "Necessario votare, giusto partecipare alla vita politica" | VIDEO 

Naike Gruppioni, l'imprenditrice al debutto in politica che andrà in Parlamento 

Chi sono i parlamentari neo eletti a Bologna e in Emilia Romagna

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FDI cresce in città e sfiora il 19%. Ecco come è andato il voto nei quartieri | MAPPA

BolognaToday è in caricamento