Lunedì, 15 Luglio 2024
Elezioni comunali 2011 Centro Storico / Piazza Maggiore

Merola si insedia a Palazzo D’Accursio: “Cittadinanza onoraria alla Cancellieri”

Passaggio di consegne tra il Commissario e il neosindaco. Merola annuncia priorità: ripresa economica, scuola e welfare. Promette attenzione su movida e "presto i nomi della Giunta"

Alle 11 di questa mattina è avvenuto il passaggio di testimone tra il neo eletto sindaco di Bologna, Virginio Merola e il commissario prefettizio Anna Maria Cancellieri che ha guidato il capoluogo emiliano per oltre un anno a seguito delle dimissioni di Flavio Delbono.

CITTADINANZA ONORARIA ALLA CANCELLIERI - Durante il suo discorso nella Sala Rossa di Palazzo d'Accursio, sede del Comune, Merola ha annunciato che proporrà al consiglio comunale "il conferimento della cittadinanza onoraria ad Anna Maria Cancellieri" come "un apprezzamento" per il lavoro svolto in questi mesi: Il neo sindaco ha affermato "Cercherò di seguirne l'esempio dato dalla Cancellieri, da lei sono stato ben preceduto”.

PRIORITA’ NELL’AGENDA DEL SINDACO - Dopo lo scambio dei convenevoli, Merola ora è pronto a mettersi all’opera. Al primo posto nel suo programma, lavoro e ripresa economica, seguite da scuola e welfare: "Accelerare al massimo tutte le iniziative possibili per la ripresa economica – ha assicurato il primo cittadino - e creare occasioni di lavoro. Subito dopo vengono la scuola ed il welfare".

LOCALI FRACASSONI - Accento anche sulla spinosa questione della rumorosa 'movida' notturna in alcune zone della città, che ha suscitato proteste di comitati cittadini, per Merola “Opportuno trovare un equilibrio tra il diritto al riposo e la necessità di mantenere la vita della città attiva".

LA GIUNTA - Infine Merola promette: “Due o tre giorni poi saranno deifiniti i nomi che comporranno la Giunta."
Poi avvisa "Sarò un sindaco normale che sta fra i cittadini. Da oggi cominciamo a lavorare. Inizia la nostra avvenutra. Avanti, insieme per Bologna!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merola si insedia a Palazzo D’Accursio: “Cittadinanza onoraria alla Cancellieri”
BolognaToday è in caricamento