Giovedì, 21 Ottobre 2021
elezioni-emilia-romagna-2020

Il PD di Bologna brinda al risultato elettorale: "Abbiamo trainato"

"Siamo orgogliosi di aver sostenuto Bonaccini, di aver messo il suo nome nel simbolo mentre altri nascondevano il loro candidato"

Il Partito Democratico di Bologna brinda alla vittoria alle regionali e rivendica il 'peso' del capoluogo nella riconferma di Stefano Bonaccini. "E' stata una vittoria piu' larga di quella che ci si aspettava anche per lo straordinario risultato di Bologna, che ha trainato il voto in tutta la regione", sottolinea il segretario delle federazione bolognese Luigi Tosiani prima di stappare lo spumante con candidati e militanti dem, nella ormai ex sede del comitato elettorale di Bonaccini a Casalecchio.

A Bologna, rimarca ancora Tosiani, accanto a lui il sindaco metropolitano Virginio Merola, "Bonaccini sfiora il 60%, ben oltre la media regionale, e qui il Pd ottiene quasi il 40%. Siamo orgogliosi di aver sostenuto Bonaccini, di aver messo il suo nome nel simbolo mentre altri nascondevano il loro candidato". Il primo ringraziamento del segretario va pero' "ai nostri volontari che hanno fatto chilometri per convincere gli elettori, senza risparmiarsi.

Abbiamo avuto- dice il segretario- l'umilta' di tornare nei luoghi che avevamo abbandonato, col coraggio di guardare le persone negli occhi ammettendo anche i nostri errori". Inoltre, "siamo stati capaci di costruire una coalizione larga, perche' quando e' forte il Pd puo' esserlo anche la coalizione". Ma soprattutto, il Pd "e' stato unito, chiudendo una stagione di troppe liti e troppe divisioni". Lodi anche ai candidati (c'erano praticamente tutti a stappare), che hanno mostrato "grande spirito di servizio". Il partito "ha saputo stare unito e il risultato si e' visto".

(Dire) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il PD di Bologna brinda al risultato elettorale: "Abbiamo trainato"

BolognaToday è in caricamento