Martedì, 26 Ottobre 2021
elezioni-emilia-romagna-2020

Lisei, il più votato del centrodestra: "Mi dimetto dal consiglio comunale, in Regione c'è molto da fare"

Il candidato bolognese di Fratelli dl'Italia alle elezioni regionali in Emilia Romagna commenta i suoi 9.383 voti: "Speravo in un buon risultato, ha pagato lo stare tanto in mezzo alla gente"

Fratelli d'Italia entra nel consiglio della nuova legislatura della Regione Emilia-Romagna con Marco Lisei, Michele Barcaiuolo e Giancarlo Tagliaferri. Ed è proprio il bolognese Marco Lisei ad essere il più votato del centrodestra di queste regionali, avendo raccolto 9.383 voti.

"Se sono risultato il consigliere più votato del centrodestra in tutta la Regione non è merito mio, ma dei tanti amici che mi hanno sostenuto con passione ed entusiamo.Purtroppo abbiamo perso la Regione, ma voglio ricordare a tutti una cosa: la regione è diventata contendibile. Siamo vicini alla vittoria, con pazienza, perseveranza e duro lavoro arriverà anche quella. Se qualcuno pensa che molliamo si sbagliano di grosso!"

"Speravo in un buon risultato, ma non potevo immaginare questo - spiega Lisei il giorno successivi ai risultati - certo è che il lavoro è stato molto e credo abbia pagato il fatto di stare molto in mezzo alla gente. E' vero, ha vinto Stefano Bonaccini, ma il risultato ci dice che l'Emilia-Romagna è contendibile e che il centrodestra ha di che essere orgoglioso". 

Che poltrona pensa che sceglierà Borgonzoni, Roma o Bologna? Cosa le consiglierebbe? "Non ne ho idea, si tratta di una scelta personale e non mi sento di dare nè consigli nè giudizi, immagino si accorderanno lei e Matteo Salvini. Per quanto mi riguarda invece mi dimetterò dal consiglio comunale perchè non posso sostenere entrambi i ruoli e so già che in viale Aldo Moro ci sarà molto da lavorare". 

Il commento post voto della candidata Marta Collot

Regionali, tutti i candidati eletti

Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

Regionali, così cambia colore la cartina dell'Italia dopo le elezioni del 26 gennaio

Emilia Romagna, il toto-nomi per la Giunta: tra nuovi ingressi e riconferme

Regionali 2020: il voto di Bologna, quartiere per quartiere

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lisei, il più votato del centrodestra: "Mi dimetto dal consiglio comunale, in Regione c'è molto da fare"

BolognaToday è in caricamento