Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Dopo Errani, verso le elezioni. Sel: 'Ora necessario confronto serrato con il PD"

Solo così "potranno scaturire scelte mature e motivate su alleanze e coalizioni"

L’assemblea regionale di Sel Emilia-Romagna si è conclusa con l’approvazione di un documento votato all’unanimità da tutti i suoi componenti: all’ordine del giorno le elezioni anticipate in Regione, dopo le dimissioni di Vasco Errani. Il bilancio dell’esperienza di governo - per Sinistra e Libertà - sarebbe "costellato di luci e ombre". Così sulle elezioni del prossimo autunno, la scelta è risultata netta: "le idee, prima dei nomi; la condivisione dei programmi, prima delle appartenenze e delle alleanze". Su questa base, Sel intende "lanciare un’iniziativa politica unitaria che spezzi argini ed identità precostituite, proponendo a tutte le forze politiche e sociali della sinistra - dalle esperienze civiche alle forze che hanno animato la lista l’Altra Europa con Tsipras, che proprio a Bologna ha trovato uno dei suoi picchi di consenso, dall’associazionismo diffuso al mondo sindacale - di partecipare alla costruzione di un comune progetto di cambiamento per l’Emilia Romagna".

Un progetto che alla base abbia una regione più ecosostenibile e più attenta al contrasto alle diseguaglianze sociali, a partire dall’intervento sui temi strategici dell’ambiente, della cultura, della scuola e del lavoro.  Il progetto di una Regione, "che sia esempio e avanguardia civile e sociale, non solo in Italia ma anche in Europa. In quest’ottica, Sel considera ineludibile un confronto serrato e di merito con il Partito Democratico".

Solo dall’esito di tale confronto - infatti per Sel - "potranno scaturire scelte mature e motivate su alleanze e coalizioni, anche affidando valutazioni di ultima istanza a cittadini ed elettori, nell’ambito di un’ampia e democratica consultazione; nella medesima prospettiva andrebbero, peraltro, intese eventuali elezioni primarie aperte le quali, all’oggi, rischiano invece di apparire come un modo per assottigliare un’assai fitta concorrenza in casa PD."

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo Errani, verso le elezioni. Sel: 'Ora necessario confronto serrato con il PD"

BolognaToday è in caricamento