Regionali, lo scontro Bonaccini-Borgonzoni sugli asili nido gratis

Entra nel vivo la campagna elettorale per il prossimo appuntamento con le urne a fine gennaio

S'infiamma la campagna elettorale per le elezioni regionali. La sfidante della Lega Lucia Borgonzoni accusa il governatore uscente Stefano Bonaccini di aver copiato la proposta di rendere gratuiti i nidi.

"E' una battaglia della Lega", ha rivendicato in una intervista a Libero, ma una volta insediati in viale Aldo Moro, "daremo i soldi direttamente alle famiglie, non ai Comuni". Parole che trovano pronta la reazione dello stesso Bonaccini.

"Non posso commentare nel merito le accuse della mia sfidante per la quale starei copiando le loro proposte. Se non altro perché Borgonzoni non ha ancora avanzato una sola proposta per il governo dell'Emilia-Romagna". Se "davvero così fosse, però- scrive il governatore sui social- lei dovrebbe essere la mia prima sostenitrice, riconoscendo come buone e condivisibili le cose che stiamo facendo per questa Regione".

Nell'intervista l'ex sottosegretario alla Cultura ha anche accusato Bonaccini di "aver preso in giro" gli emiliano-romagnoli sull'autonomia ("è stato tutto un bluff") e non escluso un referendum sull'argomento, così come hanno fatto le 'leghiste' Veneto e Lombardia, in caso di vittoria. Borgonzoni ha definito "incredibile" che i 5 stelle possano pensare ad un alleanza con Bonaccini e il Pd.

La senatrice della Lega critica l'attuale governatore per la gestione della sanità (cita "lunghe liste di attesa negli ospedali" e i "tagli dei posti letto, soprattutto nelle zone montane") e promette: "Ridurremo la burocrazia e ridaremo al cittadino il tempo che gli è stato rubato". In un'altra intetvista, alla Libertà, Borgonzoni ha invece assicurato che la vittoria in Emilia-Romagna "non è una missione impossibile", perché "c'è una grandissima voglia di cambiamento". (Bil/ Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Imola: scontro con il camion, morto un ciclista

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento